menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Periodo natalizio, comprate i regali nei negozi brindisini"

L'appello della commissione Attività produttive del Comune: "In questo periodo aiutiamo le attività del territorio che sono in difficoltà"

BRINDISI - La commissione Attività  produttive del Comune di Brindisi "intende farsi promotrice di tutte le misure atte a sostenere le realtà produttive del nostro territorio", come spiegano in una nota. "In sede di commissione consiliare sono al vaglio alcune misure da concretizzare a sostegno delle piccole e medie attività cittadine - fanno sapere - Con l’arrivo del periodo natalizio, che dovremo per forza di cose immaginare del tutto singolare, invitiamo all’impegno all’acquisto in città. Spendere e sostenere le attività locali, con particolare attenzione agli esercizi di vicinato/quartiere. Invitiamo amici e familiari a orientarsi su acquisti o buoni acquisto presso attività del territorio, specialmente quelle che più versano in difficoltà: librerie, ristoranti, parrucchieri, estetisti, teatri, cinema, artigiani, bar, pasticcerie, enoteche, negozi di abbigliamento e accessori, prodotti agroalimentari del territorio (verifichiamone la provenienza, che siano prodotti locali o italiani. Pensiamo anche agenzie di viaggi: seppur ad oggi risulti difficile immaginare la prossima meta da visitare, oltre a tenere conto del bonus vacanze richiedibile entro il 31/12/2020 ed utilizzabile entro il prossimo giugno 2021, investiamo, per quanto possibile, in ciò che rappresenta i nostri gusti ed interessi da realizzare e consumare non appena la situazione epidemiologica ci restituirà quella libertà nuovamente limitata".

Prosegue la nota: "Se tutti collaborassimo nella stessa direzione potremmo uscire da questa tempesta con molte meno ferite, un maggiore senso di comunità e fieri di aver supportato, semplicemente con le nostre scelte di interazione col mercato, le attività produttive locali, i commercianti, artigiani e titolari di fiducia. Molte attività cittadine di commercio al dettaglio stanno sperimentando nuovi orari, compatibili anche con le esigenze di chi solitamente potrebbe acquistare o approfittare della pausa pranzo o della domenica per lo shopping. Prima di acquistare sui grandi network  di commercio elettronico globalizzato, verifichiamo se le attività  di nostro interesse in città si sono organizzate con consegne a domicilio e proprie piattaforme online. Sono singoli gesti e comportamenti che possono salvare dal virus e dal disastro economico: responsabilità e sostegno alle realtà produttive della nostra città".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento