Plasma iperimmune, trasfusione per primo paziente ricoverato al Perrino

Il Centro trasfusionale dell’ospedale Perrino ha avviato anche la selezione dei donatori tra i pazienti guariti

BRINDISI - Anche a Brindisi, nell’ospedale Perrino, parte il protocollo sperimentale per la trasfusione di plasma iperimmune nei positivi al Covid: domani mattina un paziente riceverà la prima infusione nel reparto di Malattie infettive. Lo annunciano Domenico Potenza, direttore del reparto, e Pietro Gatti, direttore di Medicina interna, dove era ricoverato in precedenza il paziente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tra domani e lunedì – aggiunge Potenza – verranno effettuate tre infusioni, una al giorno: le sacche di plasma arrivano dal Centro trasfusionale di Bari. Questo tipo di terapia – dice ancora Potenza - è riservata ai pazienti con malattia moderata-severa. Il Centro trasfusionale dell’ospedale Perrino ha avviato anche la selezione dei donatori tra i pazienti guariti. Il sangue viene esaminato nell’ospedale di Padova: i soggetti che hanno un titolo anticorpale sufficiente verranno richiamati per donare il plasma. “Questo è il risultato – conclude Gatti – di un importante lavoro di collaborazione tra reparti ospedalieri, dall’individuazione dei pazienti fino alle pratiche per raccogliere il consenso informato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento