rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

Fugge da comunità e raggiunge Bari in treno: la Polfer la rintraccia

Una 13enne ospitatata presso una casa famiglia di Brindisi rintracciata mentre vagava spaesata fra i binari

BARI – Vagava spaesata nella stazione centrale di Bari, dopo essersi allontanata da una casa famiglia di Brindisi che la ospitava. Protagonista della fuga, a lieto fine, è una 13enne. La ragazzina è stata individuata dagli agenti della Polfer di Bari grazie alle telecamere di sorveglianza di cui è dotato lo scalo. I poliziotti si son chiesti cosa ci facesse lì quella minorenne, considerato che le scuole sono chiuse ormai da settimane. La giovane è stata intercettata nei pressi del binario 3 e portata negli uffici della Polfer.

Qui, sentendosi rassicurata, ha raccontato agli agenti di essersi allontanata da una casa-famiglia della provincia di Brindisi a cui era stata affidata. Ascoltato il racconto della giovane, gli operatori hanno preso immediatamente contatti con la responsabile della struttura che, dopo aver tirato un sospiro di sollievo, ha riferito di aver cercato la ragazzina ovunque e non avendola trovata si era recata dai carabinieri del posto per segnalarne l’allontanamento.  

La scomparsa dei minori è un fenomeno particolarmente sentito dalla Polizia Ferroviaria. Dall’inizio dell’anno altri due rintracci sono stati effettuati dalla Polfer in Puglia, uno a Bari e un altro a Brindisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge da comunità e raggiunge Bari in treno: la Polfer la rintraccia

BrindisiReport è in caricamento