rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità

Poli didattici e piante organiche, i vigili del fuoco manifestano a Bari

Durante il sit-in una delegazione, costituita da un rappresentante sindacale per ogni sigla presente, è stata ricevuta dal prefetto, Antonia Bellomo

Oggi, martedì 21 giugno, i vigili del fuoco della regione Puglia sono scesi in piazza della Libertà a Bari per manifestare sotto il Palazzo del Governo. Gli obiettivi di questa manifestazione erano: il riconoscimento e quindi l’istituzione, tramite apposito decreto ministeriale, dei poli didattici pugliesi ossia quello della Direzione Regionale Puglia e di quello della Scuola di formazione Nautica e del Soccorso Acquatico presso il Comando di Brindisi; la rivisitazione e aggiornamento, alle reali esigenze del territorio pugliese, delle piante organiche dei comandi vigili del fuoco della regione al fine di garantire una adeguata sicurezza a tutti i cittadini.

vigili del fuoco sit in Bari 2-2-2

Durante il sit-in, una delegazione, costituita da un rappresentante sindacale per ogni sigla presente , è stata ricevuta dal prefetto di Bari Antonia Bellomo, la quale si è dimostrata molto interessata e sensibile alle problematiche esposte dalle organizzazioni sindacali e per le quali si è dimostrata disponibile a sensibilizzare il ministero dell’Interno per il raggiungimento dei seguenti obiettivi: riconoscimento dei Poli Didattici; rivisitazione delle piante organiche; mobilità straordinaria nazionale verso la regione Puglia (al fine di affrontare la campagna A.I.B. 2022); richiamo di personale discontinuo; assegnazione dei mezzi speciali come autogrù e autoscale per altezze di 50 metri. Si legge in un comunicato firmato da varie sigle sindacali: "Ovviamente non ci fermiamo qui. Le iniziative continueranno nei prossimi giorni e mesi fino a quando un avremo riscontri ufficiali alle nostre richieste". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poli didattici e piante organiche, i vigili del fuoco manifestano a Bari

BrindisiReport è in caricamento