menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia locale, il bilancio degli ultimi cinque mesi del 2020

Il corpo si rafforza con l'arrivo di Anna Lucia Matarrelli, vincitrice del concorso di categoria D indetto dall'ente

A chiusura di un anno difficile come il 2020 per via della pandemia da Covid-19, e dopo cinque mesi di intensa attività di controllo del territorio Giancarlo Prezzemolo, traccia un bilancio di quanto fatto da agosto e fino al 31 dicembre 2020. Verifiche ambientali, controlli su strada, servizi di prevenzione contro atti di vandalismo dei beni pubblici ma, anche, attività di controllo sulle norme anti-Covid e anti assembramenti, il rifacimento totale della segnaletica stradale orizzontale, con particolare attenzione per il nuovo spartitraffico in largo Pisacane. Ed ancora il cambio di denominazione da Polizia Municipale a Polizia Locale come previsto dalla legge regionale ed il relativo adeguamento del regolamento del corpo. Tra gli ultimi atti, infine, l'affidamento per l'installazione della videosorveglianza alla Pinacoteca comunale “S. Cavallo” e l'acquisto di una nuova auto a servizio della polizia. Si tratta di una Jeep Renegade ibrida quale segnale di attenzione verso l'ambiente. L'auto sarà a disposizione a fine gennaio 2021.


“Sono stati cinque mesi intensi e complessi – spiega Prezzemolo – dovuti, principalmente, alla gestione dell'emergenza coronavirus che ha inciso, profondamente, sulla possibilità di ottimizzare i servizi si polizia locale offerti ai cittadini. Ho trovato un paese che mi ha accolto con speranza ed aspettative al quale, spero, in questi pochi mesi di aver restituito la stima che ha dimostrato nei miei confronti. Ringrazio il sindaco e gli amministratori che hanno avuto fiducia in me, affidandomi un incarico così importante.” Intanto il corpo di polizia locale si rafforza con l'arrivo di Anna Lucia Matarrelli, vincitrice del concorso di categoria D indetto dall'ente. Sono, così, quattro donne a comporre la squadra della polizia locale di San Michele Salentino. “Alla dottoressa Matarrelli auguro da parte dell'amministrazione comunale un buon lavoro per il nuovo incarico – conclude il primo cittadino Allegrini -  la sua determinazione e professionalità non potranno che portare benefici alla comunità.” Auguri ai quali si associa il comandante Prezzemolo: “Sono sicuro che la dottoressa Matarrelli metterà a frutto la splendida preparazione dimostrata che le ha permesso di primeggiare di non poco su tutti gli altri concorrenti del concorso.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento