rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

Premio Honestas, la scrittrice e inviata di Striscia Rajae Bezzaz è la testimonial

La cerimonia di assegnazione delle borse di studio agli studenti vincitori del videocontest si svolgerà il 21 giugno alle ore 21:00 a Brindisi, presso la Scalinata Virgilio

BRINDISI - "Le giovani generazioni, oggi, necessitano di testimoni responsabili e capaci di tramandare i valori etici fondamentali, non tanto attraverso i soliti discorsi eloquenti, quanto con stili di vita che aiutino loro a sviluppare il senso delle regole e, dunque, della legalità  intesa nella sua accezione più ampia di eguaglianza, libertà e rispetto per sé stessi e chi ci sta  intorno. Necessitiamo del recupero di una relazione positiva per evitare, in futuro, l'incrementarsi di scelte nocive per la società". Con queste parole Rajae Bezzaz, scrittrice e inviata del telegiornale satirico Striscia La Notizia, è la testimonial della quarta edizione del Premio Honestas, patrocinata dalla Provincia e dai Comuni di Brindisi, Mesagne e San Vito Dei Normanni, e organizzata dalla giornalista e scrittrice Fabiana Agnello, presidente dell'associazione "La Valigia Blu". 

La cerimonia di assegnazione delle borse di studio agli studenti vincitori del videocontest si svolgerà il 21 giugno alle ore 21:00 a Brindisi, presso la Scalinata Virgilio. La serata sarà condotta da Giuseppe Malara, caporedattore Rai Radio 1, e Fabiana Agnello. Tutta la  cittadinanza è invitata a partecipare. 

Il Premio Honestas 

Il Premio, divenuto oramai itinerante nella provincia, dopo aver fatto tappa nei comuni di Mesagne, San Vito Dei Normanni e Latiano, arriva a Brindisi e si prefigge di instillare nei giovani il seme della legalità nelle sue varie forme come la correttezza, l'onestà, la coerenza e la credibilità, temi già affrontati nelle prime edizioni. L'obiettivo è quello di stimolare la  riscoperta di quei valori necessari per l’equilibrio della vita sociale, dove gli italiani di domani  potranno essere custodi e guardiani di valori ormai troppo opacizzati. Il premio assegna un numero variabile, di anno in anno, di borse di studio agli studenti delle quinte classi degli istituti superiori della provincia di Brindisi per l'elaborazione di un video Instagram che quest'anno ha il tema della responsabilità. I video Instagram, che verranno postati in rete, contribuiranno a quella battaglia quotidiana di legalità, utilizzando gli strumenti e il linguaggio oggi più vicini ai giovani in contrapposizione con la propaganda criminale web che inneggia alla violenza, finanche contro le istituzioni, come nel caso di alcuni cantanti neomelodici e influencer. 

La commissione giudicatrice

La commissione che proclamerà i vincitori è composta dal prefetto di Brindisi Luigi Carnevale, dal procuratore della Repubblica di Brindisi Antonio De Donno, dal coordinatore della Federazione Antiracket Puglia - Fai Fabio Marini, dal testimonial dell'evento, Rajae Bezzaz, e dai sindaci dei Comuni della provincia di Brindisi in cui sono presenti le scuole superiori interessate. La commissione, quindi, assegnerà le borse di studio durante la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori che, quest'anno, si svolgerà in data 21 giugno alle ore 21:00 presso la Scalinata Virgilio.

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Honestas, la scrittrice e inviata di Striscia Rajae Bezzaz è la testimonial

BrindisiReport è in caricamento