Attualità

Presentato il cartellone eventi di "Mesagne estate 2023": tra musica, cultura e intrattenimento

Concerti, rassegne letterarie e iniziative di approfondimento storico-culturale. Ma anche arte, teatro, danza, sport, cinema, e divertimento per i più piccoli. L'iniziativa principale sarà sicuramente la mostra "Caravaggio e il suo tempo"

MESAGNE - Quello di Capitale della cultura di Puglia 2023 è un titolo prestigioso che la città e l’Amministrazione comunale in carica hanno letto come uno stimolo a fare di più, concentrandosi sui primi appuntamenti istituzionali da onorare proprio a partire dalla programmazione dell’estate mesagnese.

Nella mattinata di ieri (giovedì 29 giugno), nella stanza che ospita il primo cittadino presso la sede comunale, il sindaco Antonio Matarrelli, il consulente comunale alle politiche culturali e scolastiche Marco Calò e il direttore artistico Maurizio Piro hanno annunciato gli eventi che si svolgeranno nelle piazze del Centro e nelle periferie urbane a luglio, anticipando i grandi nomi che allieteranno la bella stagione anche nel mese di agosto.

"Main event sarà la mostra Caravaggio e il suo tempo, che verrà inaugurata il prossimo 16 luglio e potrà essere visitata fino all’8 dicembre 2023. Cresce la capacità attrattiva della città grazie al contributo dei cittadini mesagnesi, che non perdono occasione per dimostrare quanto tengono alla crescita culturale e civile della propria città, e dei partner che hanno contribuito alla realizzazione del programma", ha commentato il sindaco Matarrelli, soffermandosi in particolare sulla funzione determinante che la Rete di Imprese Micexperience guidata da Pierangelo Argentieri ha svolto per il raggiungimento di un risultato così significativo.

"Le numerose manifestazioni di interesse arrivate a seguito dell’avviso pubblicato dall’Amministrazione comunale nei mesi scorsi, hanno caratterizzato in modo decisivo la definizione del cartellone estivo, incidendo molto positivamente sulla qualità dell’offerta artistico – culturale, ha spiegato Maurizio Piro, che nel suo intervento ha sottolineato il coinvolgimento di enti, associazioni e operatori culturali.

"Centocinquanta, tanti sono gli eventi che la macchina amministrativa e organizzativa sta allestendo: è evidente che il ringraziamento per quello che si sta facendo, e per ciò che si andrà a realizzare, va a tutti coloro che sono impegnati a garantire lo svolgimento degli appuntamenti inseriti nel ricco calendario di iniziative", così Marco Calò ha richiamato il lavoro di uffici e collaboratori impegnati nella realizzazione di MesagnEstate 2023.

Musica, rassegne letterarie e iniziative di approfondimento storico-culturale, arte, teatro, danza, sport, cinema, divertimento per i più piccoli, mentre cresce l’attesa per il concerto di Al Bano, che chiuderà la Festa Patronale: tutti gli eventi del mese di luglio sono disponibili sul sito istituzionale della città di Mesagne. Nelle prossime settimane verrà diffuso il calendario con i dettagli degli eventi del mese di agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il cartellone eventi di "Mesagne estate 2023": tra musica, cultura e intrattenimento
BrindisiReport è in caricamento