menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Onu, base logistica di Brindisi: si insedia il primo direttore donna

Giovanna Ceglie ha incontrato stamani il sindaco Riccardo Rossi, sottolineando l'importanza degli scambi con la comunità e con la città

BRINDISI - Oggi il sindaco Riccardo Rossi ha ricevuto a Palazzo di città Giovanna Ceglie, il nuovo direttore della Base Logistica delle Nazioni Unite (Unlb) di Brindisi. Giovanna Ceglie è il primo direttore donna nella storia della Base di Brindisi. È stata una visita di cortesia e la prima occasione per conoscersi. 

Il dialogo dell'amministrazione con l'Onu è costante e proficuo sin dai primi giorni dell'insediamento, con il nuovo direttore si è condiviso di proseguire quanto costruito finora e rafforzare sempre più il percorso verso obiettivi comuni.  Uno di questi è sviluppare il futuro della Base oltre che nella sua missione di pace anche nel settore dell'Innovazione tecnologica sostenibile e nella Sicurezza ambientale con ripercussioni anche sul territorio. 

Giovanna Ceglie ha sottolineato l'importanza degli scambi con la comunità e con la città, ad ottobre si celebreranno i 25 anni della presenza della Base logistica a Brindisi e sarà un'occasione per conoscere meglio la storia e le prospettive.

"Sono felice che sia arrivata una donna a dirigere la Base Logistica delle Nazioni Unite di Brindisi, abbiamo trovato numerosi punti di contatto e fissato obiettivi a breve termine per la nostra comunità, le auguro buon lavoro e buona permanenza nella nostra città." Afferma il sindaco Riccardo Rossi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento