Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità

Termosifoni spenti e aule fredde: nuovo sciopero degli studenti

Protesta degli studenti dell'Ipss e dell'Ipsia di Ceglie Messapica. "All'interno della scuola c'erano 6 gradi, impossibile fare lezione"

CEGLIE MESSAPICA – Riprendono le lezioni dopo le festività natalizie e riprendono anche gli scioperi per il funzionamento a intermittenza dei termosifoni. Stamattina nei locali dell’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato e l’istituto professionale per i servizi socio-sanitari di Ceglie Messapica, situati presso il plesso di via G. Fortunato, il termometro non andava oltre i sei gradi centigradi.

Per questo gli studenti hanno deciso di restare all’esterno dell’istituto, dando vita a un sit in di protesta condito da striscioni. I problemi sono iniziati martedì 7 gennaio, primo giorno di scuola dopo la pausa. “Ci avevano assicurato che il 5 gennaio avrebbero riacceso i termosifoni – spiega a BrindisiReport la rappresentante di istituto – per riscaldare l’ambiente, ma il 7 gennaio li abbiamo trovati spenti. Per questo, in segno di protesta, siamo usciti dalla scuola”.

Protesta termosifoni scuola Ceglie Messapica 2-3

Ieri (8 gennaio) i termosifoni, al momento dell’ingresso a scuola, erano tiepidi, ma nel corso della mattinata sono stati spenti. Stamattina si è ripetuta una situazione analoga. “I termosifoni all’inizio erano tiepidi, poi sono statti spenti e infine sono stati riaccesi – dichiara ancora la rappresentante di istituto – ma non si poteva stare in aula, a causa del freddo”.

Così circa 250 studenti hanno preso la decisione di scioperare. Alcuni sono rientrati a casa. Altri sono rimasti all’esterno del plesso, esibendo degli striscioni. “Da quanto ci è stato riferito – spiega ancora la rappresentante degli studenti – il problema sarebbe dovuto a un malfunzionamento della caldaia. Noi ci auguriamo che la situazione si sblocchi il prima possibile, perché ci siamo stancati di questi disagi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termosifoni spenti e aule fredde: nuovo sciopero degli studenti

BrindisiReport è in caricamento