rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

Servizi di telemedicina: azienda brindisina fra le eccellenze in Italia

La Thcs, associata Confindustria, conquista il terzo premio nella quarta edizione della eHealth4all

BRINDISI - Il comitato tecnico scientifico del premio nazionale di informatica e medicina, eHealth4all 2020-2021, ha premiato il sistema AdiGest dell' azienda Thcs, dell’ingegnera Laura De Rocco, componente il gruppo giovani imprenditori di Confindustria Brindisi, che sale sul podio, qualificandosi al terzo posto, perché prefigura una soluzione informatica sanitaria con elevato valore aggiunto per il paziente.

Le motivazione del premio sono state comunicate dal professore Giuseppe Mastronardi: "AdiGest ha saputo ben interpretare l'esigenza di un progetto di un distretto sociosanitario, coinvolgendo tutti gli attori che operano nell'Asl di Brindisi, implementando la digitalizzazione di servizi di assistenza domiciliare integrata, impiegando soluzioni di telemedicina, cooperando con altri sistemi attivi sul territorio e raggiungendo in tempo relativamente contenuto risultati significativi replicabili a livello nazionale".

Il premio eHealth4all ha la finalità di individuare progetti e iniziative che perseguano la trasformazione digitale a supporto del miglioramento della salute, del benessere e della qualità della vita dei cittadini e pazienti. Il cts del premio ha assegnato il terzo posto alla "Piattaforma AdiGest" della società Thcs, utilizzata presso l'Asl di Brindisi, il secondo posto al sistema "Covid feel good" dell'istituto Auxologico Italiano Irccs, il primo posto al progetto di telemedicina della regione Marche. La notizia è rilevante anche perché un'azienda brindisina di piccola-media dimensione sale sul podio insieme ad una regione e ad un istituto di ricerca rinomato, superando numerose altre aziende di elevato livello nella fase finale di premiazione e durante l’intero percorso.

Il risultato suscita l'orgoglio del territorio brindisino perché la piattaforma AdiGest è stata ritenuta un'eccellenza italiana nel panorama della salute, in quanto rappresenta una sperimentazione gestionale di assistenza domiciliare integrata, in più occasioni premiata da esperti accademici e sanitari. AdiGest è un software utilizzato nell'intera provincia di Brindisi. Si sta attuando la sperimentazione tramite un gruppo di circa 220 addetti formato da operatori sanitari, Operatori della centrale operativa, informatici ed amministrativi. 

Tutti gli attori del servizio utilizzano il sistema AdiGest per assistere circa 2.500 pazienti. Il servizio implica uno sforzo continuo di innovazione incrementale, che sta portando alla completa trasformazione digitale e al coinvolgimento di tutti gli attori nei microprocessi assistenziali, ottimizzando la prevenzione non solo dei pazienti ma anche degli operatori sanitari: il tutto con il fine ultimo di favorire il miglioramento in salute e in qualità della vita del cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi di telemedicina: azienda brindisina fra le eccellenze in Italia

BrindisiReport è in caricamento