Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Accoglienza, a Torchiarolo concesso finanziamento per progetto per minori stranieri

denominato ”Rafforzamento della capacità di accoglienza, inclusione e accompagnamento all'autonomia dei Msna nella rete Siproimi”

TORCHIAROLO - Il Comune di Torchiarolo è stato ammesso all’Avviso Realizzazione di un progetto in organo esecutivo denominato ”Rafforzamento della capacità di accoglienza, inclusione e accompagnamento all'autonomia dei Msna nella rete Siproimi”(ex Sprar)

Il finanziamento riconosciuto è pari all’importo annuale approvato di euro 298.400 ed è a valere sulla disponibilità del Fondo Nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo  reintegrato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione.

"Per il nostro territorio è un traguardo di cui essere fieri" commenta l'assessore al ramo Paola De Masi, "per l’amministrazione comunale, per i tecnici del settore Servizi sociali e Pubblica istruzione i quali, dopo un’attenta analisi a livello locale, ne hanno curato la progettazione e gli indicatori di processo, un vero prestigio che ci vede protagonisti nel posizionamento in graduatoria". 

"Il duro lavoro e la pianificazione amministrativa viene sempre ripagata. Saremo pionieri con il soggetto aggiudicatario a livello regionale, utilizzeremo risorse e strumenti per creare le condizioni ottimali affinchè il circuito funzioni nel migliore dei modi. L'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati vede un punto focale per il territorio, la sperimentazione di pratiche integrate ai bisogni dell’intera comunità locale, tra identità e pratiche educative in divenire, vedrà un sistema circolare nelle politiche di Sviluppo della città di Torchiarolo."

"Partendo dalle linee guida Ministeriali e dagli indirizzi forniti dall' Autorità Responsabile Fami, daremo esecuzione al progetto partendo dalle esigenze del nostro territorio, migliorando, qualora sarà necessario, i punti di debolezza e investendo nei punti di forza". Oltre ai servizi offerti, l’aspetto più importante è l’integrazione socio culturale dei minori stranieri non accompagnati con la rivalutazione del territorio e la promozione della legalità. 

Dichiarano congiuntamente il siindaco Elio Ciccarese e l’assessore ai Servizi sociali Paola De Masi, "Continueremo a monitorare bandi e avvisi per il reperimento di risorse e l’attuazione di servizi per la crescita e lo sviluppo della città, questa è una delle priorità del nostro mandato amministrativo, affinchè Torchiarolo divenga un paese alla pari di quelli limitrofi. Questo progetto è già attivo in tante altre realtà brindisine e non solo e, da oggi, lo sarà anche a  Torchiarolo. "

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza, a Torchiarolo concesso finanziamento per progetto per minori stranieri

BrindisiReport è in caricamento