menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il progetto di turismo slow della Pro Loco di Ostuni riceve l'approvazione della Regione

Si chiama "Colpi di scena", in collaborazione con Ceglie Messapica, Locorotondo e San Michele Salentino. Si svolgerà tra novembre e dicembre

OSTUNI - L’associazione turistica Pro Loco di Ostuni riceve l’approvazione dalla Regione Puglia per il progetto di interesse culturale "Colpi di scena", presentato in collaborazione con le Pro Loco di Ceglie Messapica, Locorotondo e San Michele Salentino. Con determina numero 144 di oggi (giovedì 1 ottobre) il Dipartimento turismo, economia della Cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia ha esaminato vari progetti presentati dalle Pro Loco pugliesi, tra i quali  ha primeggiato quello intitolato  “Colpi di Scena”  della Pro Loco di Ostuni – capofila del progetto- in partenariato con le altre Pro Loco indicate. 

Tale progetto prevede quale forma di promozione turistica  un itinerario  in ognuna delle cittadine partecipanti in cui tra le bellezze storico-artistiche. Verranno ricostruiti importanti ed emblematici episodi che hanno caratterizzato la storiografia locale. Le quattro Pro Loco partecipanti unite in  rete intendono valorizzare l’immagine della Puglia, delle aree interne dei comuni coinvolti nel progetto e delle eccellenze in essi presenti, mirando allo sviluppo di un turismo lento e di qualità con modalità inaspettate e innovative grazie alle quali le città diventano musei della cultura e teatri a cielo aperto. L’iniziativa avrà luogo a partire dal prossimo 28 novembre per concludersi il 20 dicembre 2020 e a breve verrà reso noto il calendario dettagliato degli eventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento