Alla protezione civile di Villa Castelli un nuovo mezzo antincendio

Presentato alla cittadinanza. E' stato ottenuto grazie a un progetto nazionale finanziato per il 75 per cento dallo Stato

VILLA CASTELLI – Presentato alla cittadinanza il nuovo mezzo antincendio della Protezione civile di Villa Castelli, “Prociv Arci”, ottenuto grazie a un progetto nazionale finanziato per il 75 per cento dallo Stato. Quattro le regioni italiane che hanno ottenuto il finanziamento, Sicilia, Lazio, Toscana e Puglia.

Grande soddisfazione per il presidente di Prociv Arci, Adriano Bellanova, fondatore dell’associazione di Villa Castelli, nata nel 2011: “E’ un sogno che diventa realtà, oggi sono emozionantissimo, è un giorno importante per la nostra associazione aver presentato il mezzo alla città. Ringrazio l’azienda Pastore Viaggi di Villa Castelli che ha contribuito in una parte del nostro cofinanziamento”.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento