Alla protezione civile di Villa Castelli un nuovo mezzo antincendio

Presentato alla cittadinanza. E' stato ottenuto grazie a un progetto nazionale finanziato per il 75 per cento dallo Stato

VILLA CASTELLI – Presentato alla cittadinanza il nuovo mezzo antincendio della Protezione civile di Villa Castelli, “Prociv Arci”, ottenuto grazie a un progetto nazionale finanziato per il 75 per cento dallo Stato. Quattro le regioni italiane che hanno ottenuto il finanziamento, Sicilia, Lazio, Toscana e Puglia.

Grande soddisfazione per il presidente di Prociv Arci, Adriano Bellanova, fondatore dell’associazione di Villa Castelli, nata nel 2011: “E’ un sogno che diventa realtà, oggi sono emozionantissimo, è un giorno importante per la nostra associazione aver presentato il mezzo alla città. Ringrazio l’azienda Pastore Viaggi di Villa Castelli che ha contribuito in una parte del nostro cofinanziamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, App di un brindisino emigrato a Londra dopo la laurea

  • Scontro fra auto e bici: muore infermiera, un arresto per omicidio stradale

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Ospedale Perrino, l'oncologa Palma Fedele premiata per empatia con le pazienti

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento