rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

Telecamere in grado di leggere le targhe: più sicurezza nella zona industriale

Protocollo di intesa sulla gestione dell'impianto di videosorveglianza sottoscritto dal questore di Brindisi e dal presidente del Consorzio Asi, riguardo ai comuni di Brindisi, Ostuni, Francavilla Fontana e Fasano

Un impianto di videosorveglianza con sistema di lettura delle targhe, per aumentare la sicurezza nelle zone industriali di Brindisi, Fasano, Francavilla e Ostuni. Questo il fulcro di un protocollo che nella giornata di ieri (mercoledì 21 dicembre), presso la questura di Brindisi, è stato sottoscritto dal questore di Brindisi, Annino Gargano, e dal presidente del consorzio Asi, Vittorio Rina. l’intesa riguarda la “gestione dei sistemi di lettura targhe e videosorveglianza del consorzio Asi Brindisi negli agglomerati produttivi dei comuni di Brindisi - Fasano - Francavilla Fontana e Ostuni - coordinato con i profili di interesse operativo delle forze di polizia territoriali”.

Il protocollo di intesa ha come obiettivo la definizione delle modalità di gestione e di impiego del sistema di rilevazione targhe del Consorzio Asi nel Comune di Brindisi, nel Comune di Fasano, nel Comune di Francavilla Fontana, nel Comune di Ostuni al fine di rendere più efficace, dal punto di vista operativo, l’attività di controllo, sia ai fini preventivi, sia ai fini repressivi di ogni forma di illegalità, nonché di monitoraggio della mobilità e del traffico veicolare sul territorio.

L’attività di videosorveglianza e lettura targhe risponde alla finalità di consentire l’intervento delle Forze di Polizia a competenza generale e di quelle a competenza comunale in adempimento ai propri compiti di istituto. Il sistema è strutturato in modo tale da rilevare in tempo reale situazioni emergenziali il cui verificarsi legittima l’intervento delle Forze di Polizia a competenza generale o comunale. Tale sistema di lettura targhe (e videosorveglianza) è dotato di telecamere posizionate lungo le arterie principali di accesso all’Area di Sviluppo Industriale del Comune di Brindisi, del Comune di Fasano, del Comune di Francavilla Fontana, del Comune di Ostuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere in grado di leggere le targhe: più sicurezza nella zona industriale

BrindisiReport è in caricamento