Integrazione scolastica on line: la Provincia avvia una sperimentazione

Le famiglie interessate potranno farne richiesta compilando il modulo da scaricare dal sito www.provincia.brindisi.it

BRINDISI - La Provincia di Brindisi, in collaborazione con Socioculturale,  ai sensi dell'art 48 del D. L. 17 marzo 2020, n. 18, e della Direttiva della Regione Puglia del 27 marzo 2020, considerato il protrarsi dell'attuale situazione di emergenza e di chiusura degli Istituti Scolastici, intende attivare, entro la prossima settimana, un Servizio Sperimentale per l'inclusione a distanza, on-line, destinato ai ragazzi con disabilità. Le famiglie interessate potranno farne richiesta compilando il modulo da scaricare dal sito www.provincia.brindisi.it e inviandolo, via email, entro giovedì 9 aprile 2020, ai seguenti indirizzi di posta elettronica: brindisi@socioculturale.it; fiora.leo@provincia.brindisi.it

Gli Educatori potranno impiegare il monte ore già assegnato per lavorare "via web" con i ragazzi, secondo una programmazione oraria settimanale concordata con le famiglie.  Gli Assistenti alla Comunicazione si avvarranno per l’erogazione del Servizio delle rispettive piattaforme per la didattica a distanza utilizzate dalle Scuole degli utenti, per le quali è stato già previsto l’accesso, dotando educatori ed assistenti delle relative credenziali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo tipo di approccio è mirato a molteplici obiettivi, sia a favore degli studenti che delle rispettive famiglie: vincere il senso di isolamento e di perdita dei punti di riferimento, responsabilizzare i comportamenti, anche igienico-sanitari, sviluppare l’autonomia personale e didattica degli studenti con disabilità, coinvolgere e supportare i genitori nel processo educativo che, attualmente, avviene esclusivamente nel contesto domestico. L’intervento si attua attraverso l’incremento delle abilità nella gestione quotidiana e delle capacità di problem-solving, in modo da ridurre il livello di stress genitoriale e familiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento