La Provincia concede 229 testi alla biblioteca arcivescovile "De Leo"

Concessi anche due crocefissi in legno ed uno in gesso, presenti nell’Istituto Tecnico Commerciale “Marconi” di Brindisi

BRINDISI - Con decreto presidenziale n.61 del 20 agosto, il presidente della Provincia di Brindisi, Riccardo Rossi, ha concesso alla Biblioteca Arcivescovile “Annibale De Leo” di Brindisi, sita in piazza Duomo, la custodia e l’accesso alla fruizione pubblica, in comodato gratuito per cinque anni, di n.229 testi, oltre di due crocefissi in legno ed uno in gesso, presenti nell’Istituto Tecnico Commerciale “Marconi” di Brindisi, immobile di proprietà della Provincia. 

L’ente Provincia ha dato seguito immediatamente alla richiesta da parte della Biblioteca “De Leo”, riconosciuta, peraltro, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come di “Eccezionale Interesse Culturale”, di poter custodire, presso la propria struttura, in modo da renderli fruibili al pubblico, alcuni testi antichi in stato di scarsa valorizzazione all’interno dell’ex Istituto scolastico. La scuola, infatti, è stata trasferita da qualche anno in altra sede più idonea e moderna. 

Durante il sopralluogo effettuato nell’ex Istituto Commerciale “Marconi” è stata riscontrata la presenza di alcuni vecchi testi importanti e di scritti di discorsi politici e militari di Mazzini e Foscolo, oltre a scritti in onore di Ugo Caprara e libri di Calamandrei, Gramsci, Levi, Calandra, Villari, Cicerone, Dickens e tanti altri autori scientifici e storici di grande rilievo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento