rotate-mobile
Attualità

Ecco le cinque “Librerie di qualità” nel Brindisino secondo il Ministero

Servizi innovativi e organizzazione di iniziative di promozione culturale sul territorio, soprattutto, nelle scuole tra i requisiti di scelta come da bando

BRINDISI - Il Ministero della cultura ha stilato un albo contenente le migliori “Librerie di qualità” sul territorio italiano per il triennio 2021-2023. La provincia di Brindisi ha conquistato cinque posti in classifica con la Feltrinelli Point di Brindisi, Mondadori BookStore di Brindisi, "Pensiero bambino - Mondadori Point" di Ceglie Messapica, "Taberna Libraria" di Latiano e la Mondadori BookStore di Mesagne. 

L’iscrizione all’albo delle librerie di qualità, istituito presso il Ministero della cultura ai sensi dell’art. 9 della legge 13 febbraio 2020 n. 15 è riservata alle librerie in possesso dei requisiti stabiliti dal decreto ministeriale n. 115 del 11.03.2021, ovvero librerie che da almeno tre anni svolgono un’attività economica di vendita di libri in percentuale corrispondente ad almeno il 60 per cento del fatturato totale dell’esercizio; dotate di un assortimento congruo e diversificato di titoli rappresentativi dell’editoria italiana, anche in riferimento alla eventuale specialità della propria offerta; che realizzano eventi culturali tenendo conto delle specificità del territorio, dei caratteri sociali e geografici di riferimento, in relazione alla dimensione urbana di quartiere, alle periferie delle città più grandi e alle realtà dei centri minori; che avvicinano bambini e ragazzi alla lettura, che organizzano incontri nelle scuole, che collaborano con le biblioteche provinciali e con i circoli di lettura.

Le librerie sono state esaminate e valutate su parere dell’apposita commissione, presieduta dal direttore generale Paola Passarelli e di cui fanno parte gli esperti: Marino Sinibaldi, Vincenzo Santoro, Vittorio Bo, Cristina Giussani, Francesca Ferri, Aldo Addis. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco le cinque “Librerie di qualità” nel Brindisino secondo il Ministero

BrindisiReport è in caricamento