Puglia sport 2020. Contributi per il sostegno delle attività, da oggi le domande

L’istanza può essere inoltrata dalle ore 12 di oggi lunedì 29 giugno alle ore 23:59 del 13 luglio, solo in via telematica su piattaforma dedicata

Con determinazione dirigenziale del dipartimento promozione della salute, del benessere sociale e dello sport per tutti n.190 del 25 giugno 2020, Regione Puglia ha adottato l'avviso pubblico "PugliaSport2020 erogazione contributi anno 2020 a sostegno di associazioni/società sportive dilettantistiche con sede in Regione Puglia a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19", pubblicato sul Burp n. 94 straordinario del 26 giugno 2020. L’svviso concede un contributo a fondo perduto per evitare la chiusura di associazioni e società dilettantistiche a seguito della crisi economica determinata dall’emergenza Covid. Sono stati stanziati 3 milioni di euro.

Beneficiari

Possono fare richiesta le associazioni e società sportive dilettantistiche presenti sul territorio pugliese indicate all’art. 11 co. 2, lett. a) della L.R. n. 33/2006, costituite con atto pubblico, scrittura privata autenticata o registrata, affiliate al Coni e al Cip alla data del 28 febbraio 2020. Si distinguono due tipologie di beneficiari: le associazioni e società sportive dilettantistiche che svolgono la propria attività presso strutture e impianti sportivi di proprietà di soggetto diverso dal richiedente con contratto di comodato d’uso gratuito e le associazioni e società sportive dilettantistiche che svolgono la propria attività presso strutture e impianti sportivi di proprietà del soggetto richiedente o di proprietà di soggetto diverso dal richiedente con contratto di affitto regolarmente registrato o con convenzione (atto dal quale si deduce la spesa per utilizzo immobile). Sono escluse le associazioni e società sportive dilettantistiche che hanno già ricevuto altri contributi in materia di sport da enti pubblici (Stato, Regioni, Province, Comuni), associazioni, fondazioni o altri organismi, per il sostegno all’emergenza Covid-19. Nel caso l’associazione o società risulti vincitrice e beneficiaria di altri contributi a sostegno all’emergenza Covid-19 in materia di sport deve comunicare all’indirizzo Pec servizio.sportpertutti@pec.rupar.puglia.it a quale contributo intende rinunciare.
Ogni associazione o società può presentare una sola istanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contributo

Il contributo assegnato viene erogato in unica soluzione e ha un importo massimo di 500 euro per i beneficiari della tipologia I e da 750 a 1500 euro per la tipologia II, quantificato a seconda del posizionamento in graduatoria. L’istanza può essere inoltrata dalle ore 12:00 di oggi lunedì  29 giugno 2020 alle ore 23:59 del 13 luglio 2020, esclusivamente in via telematica sulla piattaforma dedicata. I richiedenti devono essere in possesso di un indirizzo Pec. L’istanza deve essere presentata e firmata dal rappresentante legale con firma digitale in formato PAdES-pdf o con firma autografa su stampa della domanda che deve essere caricata insieme a un documento di identità.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • Si accascia in spiaggia e muore, tragica domenica per un anziano francavillese

  • “Ego”: Jasmine Carrisi debutta come cantante

  • Alle rapine con la mamma: colpi ai distributori, quattro arresti

  • Spesa vip per lo scrittore e conduttore Fabio Volo, in relax nei trulli

  • Era in vacanza a Villanova il turista milanese positivo. Negativa la moglie

Torna su
BrindisiReport è in caricamento