A 13 anni dà una lezione agli incivili: "Le strade dobbiamo tenerle pulite"

Davide Avantaggiato ha pulito da cicche di sigarette, mascherine anti covid e altri rifiuti il marciapiede sotto casa

BRINDISI – Il marciapiede di via Sabaudia, al rione Cappuccini, è stato tirato a lucido da Davide Avantaggiato, un ragazzino di 13 anni che ha trascorso il pomeriggio di oggi (lunedì 21 settembre) a dare una ripulita alla strada sotto casa. Munito di guanti, Davide ha rimosso decine di cicche di sigarette, mascherine anti contagio, giornali, fogli e fazzoletti. Il tutto è stato riposto in un secchiello. “Si tratta di una via non molto grande – ammette Davide – ma questo è solo l’inizio. Vorrei trasmettere ai cittadini il messaggio che le strade vanno tenute pulite. Ognuno può dare il suo contributo per mantenere la città in uno stato di decoro”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento