rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Attualità

Un 15enne in campo contro l'inquinamento: "Puliamo la spiaggia dai rifiuti"

Davide Avantaggiato, studente dell'istituto Majorana, promotore dell'organizzazione no profit "Cambiamoci". Il prossimo 27novembre la prima iniziativa a tutela dell'ambiente, presso la spiaggia di Torre Testa

BRINDISI – A 15 anni si è fatto promotore di un’iniziativa a difesa dell’ambiente. Davide Avantaggiato, studente presso l’istituto Majorana di Brindisi, chiama a raccolta la cittadinanza per pulire la spiaggia libera di Torre Testa, sul litorale di Brindisi. L’evento si svolgerà domenica 27 novembre, a partire dalle ore 10. L’organizzazione è a firma dall’organizzazione no profit “Cambiamoci – Cleanup”, avviata negli scorsi mesi dallo stesso Davide, attraverso un gruppo Facebook che conta alcune centinaia di iscritti.

Locandina inizativa

“L’idea – spiega Avantaggiato – è quella di creare un gruppo di persone sensibili ai temi ambientali, per dare vita a delle iniziative concrete contro l’inquinamento. Oltre al sottoscritto – prosegue Davide – il più grande sostenitore della pagina Facebook è stato Damiano Marangoni, fondatore di ‘Strade pulite’, un’associazione attiva in ambito ambientale che in provincia di Varese è supportata da circa 250 volontari”.

I ragazzi di “Cambiamoci” avrebbero dovuto dare il loro esordio “sul campo” nella giornata di ieri (domenica 13 novembre) in occasione di una iniziativa sul litorale organizzata da “Puliamoilmarebrindisi”, poi rinviata a causa di avverse condizioni meteorologiche. “Il nostro invito – spiega Avantaggiato – è aperto a tutti. Vi aspettiamo domenica 27 novembre, alle ore 10, presso la spiaggia libera di Torre Testa. Ai partecipanti regaleremo le nostre magliette”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 15enne in campo contro l'inquinamento: "Puliamo la spiaggia dai rifiuti"

BrindisiReport è in caricamento