rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

"I reati di violenza sulle donne e i minori nella riforma Cartabia": seminario a Brindisi

Si terrà venerdì 30 giugno 2023, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30, nella sala "Gino Strada" di Palazzo Granafei-Nervegna

BRINDISI - Il seminario formativo "I reati di violenza sulle donne e i minori nella riforma Cartabia" si terrà venerdì 30 giugno 2023, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30, nella sala "Gino Strada" di Palazzo Granafei-Nervegna a Brindisi. Parteciperanno in qualità di relatrici l’avvocata penalista Francesca Romana Garisto, responsabile del gruppo avvocate della Casa di accoglienza delle donne maltrattate (Cadmi) di Milano e l’avvocata civilista Manuela Ulivi, presidente della medesima struttura e componente della rete avvocate dell’associazione nazionale Dire (Donne in rete contro la violenza).  

Il seminario è un evento pubblico gratuito per la cui partecipazione è richiesta l’iscrizione scrivendo a iodonna.cav@libero.it e crisalide.cav@tiscali.it, oppure contattando il numero 329 223 6792.

La formazione è un’attività prevista dal programma antiviolenza "Atena: stop alla violenza di genere-3", giunto alla sua terza edizione, finanziato dalla Regione Puglia, in collaborazione con il Consorzio Ats Br1 che comprende i Comuni di Brindisi e San Vito Dei Normanni. I centri antiviolenza che hanno progettato e stanno realizzando il programma sono Io Donna, Crisalide e Ricomincio da me. 

I reati di violenza sulle donne e i minori nella riforma Cartabia, la locandina

Al fine di ampliare la partecipazione, il  seminario è stato accreditato dall’Ordine degli assistenti sociali della Puglia (Croas) e dall’Ordine degli avvocati di Brindisi. Il seminario vede presente e partecipi istituzioni, servizi e professionisti/e che, per le loro diverse funzioni, intervengono nella rete antiviolenza territoriale e costituiscono snodi importanti a supporto delle donne e dei minori in difficoltà a causa della violenza maschile e di genere.

In apertura al seminario sono previsti gli interventi di Silvana Errico, presidente del Consorzio Ats Br1; di Maurizio Salvatore Moscara, direttore del medesimo consorzio; di Filomena Matera, presidente del Croas Puglia; di Daniela Faggiano, presidente dell’Ordine degli avvocati di Brindisi.

Il seminario sarà l’occasione, alla luce dell’esperienza sul campo dei centri antiviolenza e delle case rifugio, di esaminare l’incidenza e le criticità della riforma Cartabia sui percorsi di fuoriuscita dalla violenza delle donne, sulle loro aspettative di giustizia e riconoscimento del danno sofferto e sul livello di armonizzazione tra le norme internazionali (Convenzione di Istanbul) e la legislazione nazionale vigente in materia dei reati di violenza maschile e di genere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I reati di violenza sulle donne e i minori nella riforma Cartabia": seminario a Brindisi

BrindisiReport è in caricamento