Attualità Francavilla Fontana

Rianimazione Francavilla Fontana: lavori edili completati, mancano arredi e attrezzature

L’intervento ha riguardato la demolizione di murature, nuovi rivestimenti e impianti, per un importo lavori pari a 647.000

FRANCAVILLA FONTANA - “Sono stati completati i lavori edili per la realizzazione della unità operativa di terapia intensiva di Francavilla Fontana. Ora c’è bisogno degli arredi e delle attrezzature, così da dotare la provincia di Brindisi di quest’ulteriore presidio d’assistenza ospedaliera avanzata”. Lo comunica il Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati.
“Un nuovo reparto di rianimazione per 8 posti letto. L’intervento ha riguardato la demolizione di murature, nuovi rivestimenti e impianti, per un importo lavori pari a 647.000". 

rianimazione francavilla fontana camberlingo1-2

"I lavori furono avviati il 2 novembre 2020 e subirono, purtroppo, una sospensione di 120 giorni per la redazione di una perizia di variante. Ora è però tutto pronto e si attendono solo le attività di arredo e montaggio delle attrezzature, che spero possano completarsi al più presto, così da aggiungere un tassello di rilievo al mosaico di assistenza ospedaliera nella sanità brindisina".
"Ringrazio il dg Asl Giuseppe Pasqualone, il responsabile del procedimento e direttore dei lavori Renato Ammirabile, il direttore tecnico Damiano Oggiano, il direttore operativo Damiano Paladini, l’ispettore di cantiere Cosimo Elmo e il coordinatore sicurezza in esecuzione Nicola Marinò. Ringrazio infine il soggetto contraente Consorzio Stabile Buil s.c.a.r.l. e l’impresa esecutrice Cea Construction s.r.l.”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rianimazione Francavilla Fontana: lavori edili completati, mancano arredi e attrezzature

BrindisiReport è in caricamento