Palestre comunali: sanificazione ultimata, le società tornano ad allenarsi

Potranno accedere agli impianti solo le società che hanno firmato e consegnato l'accettazione del protocollo anti Covid

Gli impianti sportivi comunali sono di nuovo aperti. Le società che hanno firmato e consegnato il documento di accettazione del protocollo sanitario concordato dal Comune di Brindisi e dall’Asl Brindisi hanno già avviato le loro attività. Il chiarimento arriva dall’amministrazione comunale di Brindisi, a seguito della segnalazione giunta a BrindisiReport da parte del dirigente di un’Asd giovanile, sulla mancata riapertura degli impianti sportivi comunali. Il Comune, dunque, ha ultimato la sanificazione delle strutture. Alle società, come previsto dal protocollo, spetteranno interventi di igienizzazioni quotidiani. L’unico impianto ancora non disponibile è il campo di calcio situato al rione Bozzano, in quanto non ha ancora ricevuto l’omologazione. L’amministrazione comunale si attiverà per consegnare alle società anche questa struttura. 

Venerdì 11 settembre si era tenuto un incontro fra l’amministrazione comunale e l’Asl Brindisi, al quale avevano preso parte gli assessori Tiziana Brigante e Oreste Pinto, il dirigente dell’ufficio Lavori pubblici, Fabio Lacinio, un paio di funzionari dell’ufficio Impiantistica sportiva e il dottor Marino Santoro, del Sisp (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) dell’azienda sanitaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La via d’uscita era stata trovata in una direttiva del Miur in cui non si parlava di sanificazione degli ambienti, ma di igienizzazione. Un ulteriore aiuto era arrivato da una direttiva della Conferenza Stato-Regioni in cui non si faceva riferimento né alla sanificazione né all’igienizzazione. Il Comune di Brindisi, di intesa con l’Asl, aveva optato dunque per l’affidamento alle società di accurati interventi di igienizzazione che poi dovranno essere attestati quotidianamente, sulla base anche dei protocolli previsti dalle federazioni di riferimento.  L’amministrazione comunale, invece, si dovrà far carico di interventi settimanali di sanificazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento