Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Cala Materdomini, fine dello stallo: "Entro l'estate la nuova spiaggia"

Lo annuncia il sindaco Riccardo Rossi. Lunedì 1 marzo, dopo lungo contenzioso, la ripresa dei lavori interrotti nel 2018

BRINDISI – Dopo più di due anni di attesa, dovrebbe essere tutto pronto per il riavvio dei lavori di riqualificazione di Cala Materdomini, ex spiaggia dei sottufficiali della Marina Militare che verrà trasformata una spiaggia pubblica, con tutti i servizi del caso. Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ha annunciato sul suo profilo Facebook che il cantiere ripartirà lunedì prossimo (1 marzo) e che ci vorranno circa 90 giorni per ultimarlo.

Partiti ad aprile 2018, i lavori si sarebbero dovuti concludere entro la fine di quell’estate. Ma a ottobre 2018 arrivò lo stop, per problematiche riguardanti la caratterizzazione dei sedimenti e il ripascimento della spiaggia che si sono trascinate fino a poco tempo fa.  “Dopo un lungo contenzioso si è arrivati ad una perizia di assestamento – spiega Rossi - e la prossima estate la spiaggia pubblica potrà essere rivissuta nella sua bellezza con l'integrazione di servizi. Verrà fatto il ripascimento della spiaggia, installate le strutture di ricezione con servizi igienici e camminamenti, sia nella parte prossima alla battigia che sul promontorio. Verranno messi a dimora gli alberi lungo il perimetro e nell'area parcheggio. Un biglietto da visita che riporterà dignità al nostro litorale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cala Materdomini, fine dello stallo: "Entro l'estate la nuova spiaggia"

BrindisiReport è in caricamento