Abaco in Appello contro il Comune per l'aggio sull'Ici dell'Enel

Contenzioso che risale al 2014, in cui la società ha già perso davanti al Tribunale di Brindisi dichiaratosi incompetente per giurisdizione

BRINDISI – Proseguirà in Corte d’Appello il contenzioso instaurato davanti al Tribunale di Brindisi nell’agosto del 2014 da Abaco Spa, la società di riscossione tributi giunta a fine contratto, e il Comune capoluogo su un preteso aggio del 24,68 per cento sulla somma di 5.038.891,20 euro (oltre Iva e interessi di mora) che Enel Spa doveva alla civica amministrazione per variazioni Ici relative al periodo 2007-2011. In subordine, Abaco chiedeva che il Comune fosse con dannato al pagamento di 202.127,32 euro oltre Iva, a titolo di aggio previsto per la riscossione ordinaria, pari allo 0,99 per cento.

Gli avvocati del Comune, che si era costituito con l’ufficio legale interno, avevano eccepito preliminarmente il difetto di giurisdizione del giudice ordinario e la carenza di legittimazione attiva dell’Abaco Spa, mentre nel merito gli stessi difensori chiedevano il rigetto delle domande della società di riscossione ritenendole infondate. Il Tribunale di Brindisi, nel 2019, emetteva sentenza dichiarando la sussistenza del difetto di giurisdizione e indicando il giudice amministrativo (il Tar) come competente per la vicenda, condannando inoltre Abaco al pagamento delle spese di lite in favore del Comune di Brindisi.

Ma Abaco non si arrende, ed ha opposto appello alla sentenza di primo grado, insistendo per la competenza del giudice ordinario, rivolgendosi quindi alla Corte d’Appello di Lecce, che ha fissato per il 18 maggio l’udienza di comparizione delle parti. La giunta comunale pertanto, su proposta dell’assessore al Contezioso, Mauro Masiello, ha deciso di costituirsi a sua volta, ed ha indicato come difensori gli avvocati interni Monica Canepa ed Emanuela Guarino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento