menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La villa comunale di Ostuni

La villa comunale di Ostuni

Ostuni, cani e divieti: ricorre anche “Vittime della caccia”

E’ stato depositato il 21 ottobre scorso il ricorso dell’associazione che condivide la lotta del comitato “Io posso entrare”

OSTUNI- “In virtù delle proprie prerogative statutarie e a fronte della diffusa protesta dei detentori di cani nel Comune di Ostuni” si legge nella nota, anche l’associazione Vittime della Caccia ha impugnato la delibera relativa al divieto di accesso ai cani nelle aree verdi comunali.

Ostuni, cani e divieti: Ricorso depositato, attendiamo l'udienza

Le aree interessate dalla delibera comunale, ricordiamo, riguardano l'area della Villetta sita in Piazza Torino, la Villa Comunale Sandro Pertini, la Villetta “Padre Pio”,  la Villetta di Piazza Genova e la Villetta di Piazza Torino.

Ostuni, parchi comunali vietati ai cani

E, dunque, la battaglia condotta dal comitato civico “Io posso entrare” scesi in campo al fianco dei cittadini ostunesi con Oipa ed Enpa, grazie a una raccolta fondi con cui è stato possibile pagare le spese processuali, ha trovato un nuovo alleato nella lotta per il riconoscimento dei diritti degli amici a quattro zampe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento