Lunedì, 27 Settembre 2021
Attualità

Edison, "documentazione incompleta": Consiglio superiore rinvia seduta

Chieste integrazioni sia riguardo al Piano regolatore portuale che al rapporto tra l’impianto e la città di Brindisi

BRINDISI - Rinviata per incompletezza della documentazione. Si è risolta con un nulla di fatto l’adunanza del Consilio superiore dei Lavori pubblici svoltasi stamattina (giovedì 29 luglio), per discutere del  “Procedimento di autorizzazione all’installazione ed esercizio di un deposito costiero di Gnl nel porto di Brindisi. Società Edison Spa”. Due giorni fa, come noto, si è aperta una crisi di maggioranza proprio intorno al parere sul progetto del serbatoio costiero.

La frattura fra le file della maggioranza si è consumata durante la seduta del consiglio comunale, quando tre consiglieri di centrosinistra, fra cui due del Pd, sono usciti dall’aula, facendo mancare il numero legale. Il sindaco, sulla scorta della relazione redatta dalla struttura dirigenziale, aveva bocciato senza mezzi termini l’ubicazione dell’opera nel sito di Costa Morena Est. E il Consiglio era appunto chiamato a esprimersi sul parere sfavorevole fornito dai dirigenti, in vista della conferenza dei servizi ministeriale prevista per domani (30 luglio)

"Dal Consiglio superiore dei Lavori pubblici - si legge in una nota del Comune di Brindisi è stato chiesto il rinvio dell’argomento in una prossima seduta per l’incompletezza della documentazione in merito ad alcuni punti sollevati. Sia per quanto attiene al Piano regolatore portuale che alle informazioni necessarie a comprendere il rapporto tra l’impianto e la città di Brindisi, riguardo l’impatto della movimentazione dei mezzi.

“Sono intervenuto e in qualità di sindaco di Brindisi - dichiara il sindaco Riccardo Rossi -ho chiesto che siano approfondite anche le ripercussioni dell’impianto sull’infrastruttuzione ferroviaria presente a Costa Morena est, i possibili impatti sulla retroportualità e la zona Franca doganale istituita dall’Agenzia delle dogane su una proposta di Enel Logistics. Il Consiglio superiore dei Lavori pubblici, acquisita la mia istanza, chiederà tutta la documentazione del caso all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico meridionale.  Restiamo in attesa della prossima convocazione.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edison, "documentazione incompleta": Consiglio superiore rinvia seduta

BrindisiReport è in caricamento