rotate-mobile
Attualità Torchiarolo

Riqualificazione costiera: cantiere fermo? "I lavori devono terminare a fine gennaio"

Nella marina di Torre San Gennaro da qualche settimana i lavori sembrano essersi fermati. Disagi e lamentele

TORRE SAN GENNARO - L’entusiasmo è durato poco. Il cantiere per il completamento dei lavori di riqualificazione del paesaggio costiero che da qualche anno ormai, sta interessando le marine di Torre San Gennaro e Lendinuso (competenza comune di Torchiarolo) è fermo da qualche settimana. Sono stati installati i nuovi pali della pubblica illuminazione (che sono anche già in funzione), smantellata parte di piazza Garibaldi che dovrebbe essere interessata dalla sostituzione della pavimentazione e poi si è fermato tutto. L’11 ottobre scorso con ordinanza sindacale fu sospesa la circolazione stradale per le vie interessate dai lavori. “Fino al 17 ottobre salvo proroghe”, si leggeva nel documento. Da qualche settimana però il cantiere sembra fermo. Chi abita e lavora nella marina tutto l’anno e di conseguenza “segue” i lavori, è pronto ad affermare che gli operai sono spariti. La ditta che si deve occupare della pavimentazione non può subentrare se quella che invece si sta occupando della parte elettrica (impianti e pali) non conclude il suo lavoro. Le prime due settimane di novembre hanno regalato giornate estive, non è colpa, quindi, del maltempo. 

cantiere san gennaro4-2

Il sindaco di Torchiarolo, Elio Ciccarese, interpellato telefonicamente da BrindisiReport spiega che i lavori dovrebbero essere completati entri fine gennaio. Al momento, quindi, non si può parlare di ritardi. “Come ho già precisato in altre occasioni prima dell’avvio dei lavori ho preteso che le carte fossero tutte in regola e che fosse redatto un cronoprogramma. La fine dei lavori è prevista per il 31 gennaio 2022. Nei prossimi giorni cercherò di capire se e perché al momento il cantiere è fermo così come ipotizzano alcuni cittadini. Per quanto riguarda l’amministrazione, stiamo facendo tutto quello che è di nostra competenza per il completamento del progetto. Proprio nei giorni scorsi siamo stati in Regione per risolvere la questione che riguarda il tratto interessato dal crollo della strada dovuto alle mareggiate. Quella parte è sospesa in attesa della terza perizia ma i lavori devono proseguire per tutto il resto”. 

Il video del cantiere

La marina di Torre San Gennaro, come è noto ormai, è frequentata assiduamente anche di inverno. Alcuni bar sono aperti tutto l’anno, e ci vivono decine di famiglie. La domenica si svolge un mercatino, anch’esso frequentato. Dall’estate scorsa in piazza Garibaldi c’è un parco giochi, altra attrattiva. Famiglie, comitive di giovani e gente di tutte le età si reca al mare tutti i giorni, quindi. Anche solo per consumare un caffè o fare una passeggiata. Il punto di ritrovo è anche piazza Garibaldi, oltre al porticciolo dove ha sede un altro bar anch’esso sempre aperto. 

cantiere san gennaro5-2

Il cantiere fermo costituisce anche un pericolo, specie per i bambini. I lavori sono cominciati nel 2017 (sulla carta nel 2014), nel 2020 si sono fermati. A ottobre scorso riavviati. I frequentatori, i residenti e i turisti, convivono con i cantieri da quattro anni ormai. Troppi per una località a vocazione turistica. Per questo, forse, qualcuno si lamenta e non si accontenta più delle promesse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione costiera: cantiere fermo? "I lavori devono terminare a fine gennaio"

BrindisiReport è in caricamento