Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Francavilla Fontana

Ristrutturazioni edilizie, il Comune si prepara a recepire la nuova legge regionale

Il vice sindaco Domenico Attanasi: "Occorre consegnare alla città una nuova opportunità di recupero e di valorizzazione del patrimonio edilizio esistente, nonché favorire uno sviluppo economico 'sostenibile'"

FRANCAVILLA FONTANA - Il Comune di Francavilla Fontana è pronto a recepire la nuova legge regionale sulle ristrutturazioni edilizie (numero 36 del 2023, intitolata "Disciplina regionale degli interventi di ristrutturazione edilizia"). A comunicarlo, il vice sindaco e assessore con delega all'Urbanistica, Domenico Attanasi.

L'Ufficio Urbanistica, guidato dall'ingegnere Gaetano Padula, ha completato ogni approfondimento tecnico - giuridico necessario, con particolare riferimento alla compatibilità della nuova disciplina regionale con l'approvando Pug (Piano urbanistico generale) e con il decreto legge numero 69/2024, cosiddetto "Salva Casa".

La proposta di deliberazione sarà ora sottoposta al vaglio della commissione consiliare competente, presieduta da Nicola Lonoce, e successivamente a quello del Consiglio Comunale.

Chiosa Attanasi: "L'auspicio è quello di completare questi due passaggi politico - istituzionali entro la fine del mese di luglio e di consegnare alla città una nuova opportunità di recupero e di valorizzazione del patrimonio edilizio esistente, nonché di favorire uno sviluppo economico 'sostenibile', che non si ponga in contrasto con le altrettanto incomprimibili esigenze di salvaguardia del territorio e dell'ambiente".

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristrutturazioni edilizie, il Comune si prepara a recepire la nuova legge regionale
BrindisiReport è in caricamento