rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità San Michele Salentino

La casa cantoniera passa al Comune: firmato in Provincia il contratto di comodato

L'immobile avrà una nuova vita: spazi interni ed esterni riqualificati che consentiranno di mettere in pratica un progetto importante che riguarda il fico mandorlato

SAN MICHELE SALENTINO -  È stato firmato questa mattina (venerdì 25 marzo 2022), presso la Provincia di Brindisi, il contratto di comodato d’uso gratuito tra l’Ente e il Comune di San Michele Salentino, relativo alla casa cantoniera sita nella borgata Ajeni. “Al termine di un percorso iniziato nel 2019 con la delibera di consiglio provinciale seguita nel 2020 da quella comunale, si conclude questa vicenda e il Comune potrà, finalmente, riqualificare un immobile che servirà alla valorizzazione del fico mandorlato”. 

Lo ha detto il sindaco Giovanni Allegrini annunciando la stipula dell’atto formale alla quale erano presenti, anche, l’ingegnere Simona Bramato, responsabile dell'ufficio tecnico del Comune di San Michele Salentino, Michele Salonna, all’epoca ex consigliere provinciale che ha seguito tutto l’iter e la neo consigliera provinciale Rosalia Fumarola, oltre al dirigente del settore finanziario e al segretario dell’ente Provincia.

“Finalmente questo storico immobile rientra nella disponibilità della comunità – dichiara il consigliere comunale Michele Salonna – e avrà una nuova vita: spazi interni ed esterni riqualificati che consentiranno di mettere in pratica un progetto importante che riguarda il nostro prodotto, il fico mandorlato. Ringrazio la dirigente del settore tecnico del nostro Comune per l’impegno profuso in questi mesi per portare a compimento questo ulteriore tassello di questa amministrazione.” La concessione sarà trentennale e gratuita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casa cantoniera passa al Comune: firmato in Provincia il contratto di comodato

BrindisiReport è in caricamento