Attualità San Michele Salentino

Torna il panzerotto solidale per regalare un sorriso alle famiglie in difficoltà

L'iniziativa è promossa dalla cooperativa educativa "Terra Mia" di San Vito dei Normanni in collaborazione con l'amministrazione comunale

SAN MICHELE SALENTINO - Torna, per il secondo anno consecutivo nel periodo pasquale, l’iniziativa del “panzerotto solidale” proposta dalla Comunità educativa “Terra Mia” di San Vito dei Normanni ed accolta, favorevolmente e lodevolmente, dall’cmministrazione Comunale di San Michele Salentino, per regalare un momento di felicità alle famiglie bisognose del Comune.
Questo pomeriggio, sabato 3 aprile, a partire dalle ore 17, gli operatori, accompagnati dai volontari della protezione civile di San Michele Salentino, consegneranno un centinaio di panzerotti artigianali preparati, proprio, dai ragazzi ospiti della comunità sulla base della vera e ormai collaudata ricetta barese consegnata dal padre di un utente della stessa. Le materie prime per la preparazione del goloso fritto sono state offerte dal vice presidente della comunità, Lorenzo Resta, titolare del Carrefour di Latiano e la mozzarella dal caseificio artigianale “Massarianova” di San Michele Salentino. 

“I ragazzi sono orgogliosi di poter preparare i panzerotti perché in qualche modo rendono un servizio alla comunità che hanno deluso e, quindi, è un’occasione per rimettersi in gioco – spiega Giuseppe Vitale, coordinatore di ‘Terra Mia’ – fanno una cosa buona, si divertono perché l’impegno è il contrario della noia che è quella che alle volte porta a fare fesserie a questi ragazzi. Sono iniziative che danno beneficio ad entrambe le parti coinvolte e siamo felici di poter donare un sorriso alle famiglie e ai bambini, anche, questa Pasqua”.

“Ringraziamo tutti i membri della cooperativa ‘Terra Mia’ per aver riproposto questa lodevole iniziativa che già lo scorso anno è stata accolta con grande entusiasmo – dichiara l’assessora alla gentilezza, Tiziana Barletta –, ‘Il panzerotto solidale’ è un piccolo ma significativo gesto di solidarietà in grado di regalare sorrisi e vicinanza a chi in questo periodo si sente più solo e necessita, di conseguenza, di maggiori attenzioni. Ci complimentiamo con gli educatori e i giovani ospiti della cooperativa che, con questa iniziativa, danno prova del loro impegno nel sociale. Siamo inoltre grati ai titolari della latteria ‘Masserianova’ che anche quest'anno hanno generosamente offerto le mozzarelle dimostrando, ancora una volta, sensibilità e generosità. Infine, un ringraziamento particolare lo rivolgiamo ai volontari della nostra protezione civile che, anche in questa occasione, metteranno a disposizione il loro prezioso tempo libero per garantire una regolare ed efficiente distribuzione porta a porta dei panzerotti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il panzerotto solidale per regalare un sorriso alle famiglie in difficoltà

BrindisiReport è in caricamento