rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità San Pancrazio Salentino

In arrivo un pulmino a nove posti per il trasporto di persone con difficoltà motorie

Il Comune di San Pancrazio ha aderito al progetto "Easy go", grazie al quale disporrà, in comodato d'uso, del mezzo per aiutare i più fragili e le loro famiglie

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Il Comune di San Pancrazio Salentino ha aderito, con una delibera di giunta, al progetto “Easy go” grazie al quale disporrà, in comodato d’uso, di un mezzo a nove posti, opportunamente attrezzato per il trasporto di persone con difficoltà motorie. Si legge in un comunicato dell'ente: "L’Amministrazione comunale, infatti, pone particolare attenzione alle esigenze dei cittadini più fragili. La novità avrà conseguenze positive sia per gli utenti che usufruiranno del servizio, gratuito, i quali potranno spostarsi con maggiore autonomia, sia per le famiglie degli stessi che potranno contare su un sostegno concreto e fattivo da parte della civica amministrazione. Il servizio sarà attivo nel momento in cui Social Travel Service Group, promotrice del progetto, sarà riuscita a reclutare aziende del territorio che, attraverso il loro contributo in termini di sponsorizzazioni sul mezzo, ne consentiranno l’avvio. Ecco perché per chiudere il cerchio sarà importante la sinergia tra Comune, società promotrice e realtà produttive private".      

Soddisfatta l’assessore ai servizi sociali, Mimma Maggiore, che ha dichiarato: “Dall’inizio del nostro mandato, con il sindaco Edmondo Moscatelli abbiamo pensato di lavorare per rendere San Pancrazio Salentino un comune pienamente vivibile e accogliente per tutti. Fare attenzione ai bisogni dei concittadini che hanno difficoltà, in questo caso motorie, è per noi motivo di orgoglio oltre che un dovere. Siamo sicuri che gli utenti apprezzeranno questa novità. Per noi è importante non solo sapere di poter contribuire a rendere più autonome le persone con fragilità, ma anche poter alleggerire il carico quotidiano di tante famiglie che devono prendersi cura dei propri cari in difficoltà. Colgo l’occasione per invitare le imprese del nostro territorio a farsi parte attiva di un progetto che ha bisogno di tutti per centrare i nobili obiettivi sociali che si prefigge. Sarebbe una bella soddisfazione anche per la consigliera con delega alle disabilità, Marina Melgiovanni, per la consigliera con delega alla Protezione Civile, Paola Tafuro, nonché per il costituendo gruppo comunale di volontari della Protezione Civile”.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo un pulmino a nove posti per il trasporto di persone con difficoltà motorie

BrindisiReport è in caricamento