Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

San Pietro, buoni spesa virtuali da spendere nei negozi convenzionati

Da domani, sabato 19 dicembre, fino al 31 gennaio, sarà possibile presentare. Destinati alle famiglie con difficoltà economiche

SAN PIETRO VERNOTICO - Da domani, sabato 19 dicembre, fino al 31 gennaio, sarà possibile presentare la domanda per i buoni spesa previsti dall’amministrazione comunale destinati alle famiglie con difficoltà economiche. Con Decreto Legge n.154 del 23/11/2020, sono state assegnate risorse per fronteggiare gli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19. Con determina dirigenziale n. 1043 del 10/12/20 sono stati fissati i requisiti per l’accesso al beneficio. 

Come partecipare

Per ottenere il “Buono Spesa” si deve compilare apposita istanza online attraverso il link https://sanpietrovernotico.bonuspesa.it compilando ogni campo ed allegando anche copia del documento di riconoscimento del richiedente e/o del permesso di soggiorno in corso di validità (documenti obbligatori pena l’esclusione della domanda). 

Nella sezione "Sei un cittadino? Aderisci" sarà possibile compilare l'istanza online, compilando tutti i campi presenti nel form e scaricando il Modulo di Autocertificazione editabile che sarà compilato direttamente al computer e/o cellulare utilizzando il programma Acrobat Reader o programma simile, e successivamente dopo aver salvato i dati inseriti è necessario allegare obbligatoriamente una copia del documento di riconoscimento in corso di validità debitamente firmato.

Dopo aver compilato la domanda il cittadino ammesso al beneficio riceverà sul proprio cellulare un sms con l’indicazione dell’importo riconosciuto e un codice Pin per il suo utilizzo presso gli esercizi commerciali aderenti all’ iniziativa. Il Pin ed il codice fiscale dovranno essere forniti all’ Esercizio commerciale al momento dell’acquisto dei beni. Il Bonus Spesa potrà essere utilizzato entro e non oltre il 31 marzo 2021.

La veridicità delle dichiarazioni rese in sede di istanza, sarà verificata dall’Ufficio preposto, in caso di false dichiarazioni, si provvederà al recupero delle somme erogate e alla denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000.

Sul portale, inoltre, nella Sezione "punti vendita”, è possibile consultare gli esercizi commerciali che aderiranno all’ iniziativa per l’utilizzo dei buoni spesa. I buoni spesa destinati ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 sono utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari, altri beni di prima necessità, quali farmaci, parafarmaci, prodotti per l’igiene personale, pulizia e riscaldamento della casa e materiale didattico per figli minori. E’ assolutamente vietato l’acquisto di tutte le bevande alcoliche di qualsiasi genere, nonché l’acquisto di altri prodotti non rientranti in quelli previsti.

Il Credito riconosciuto al Cittadino (buono spesa) potrà essere utilizzato in più  acquisti ed esercizi diversi senza limiti ed importi specifici ma come un vero e proprio borsellino elettronico.

Gli esercizi Commerciali possono presentare domanda di adesione alla misura cliccando su "Sei un'attività? Aderisci"i a partire dalle ore 09 del 19 /12/2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro, buoni spesa virtuali da spendere nei negozi convenzionati

BrindisiReport è in caricamento