Lotta alla sosta selvaggia: previsti i parcheggi a pagamento, anche nella marina

Tariffe: 0,80 centesimi a ora per Campo di Mare e 0,50 per San Pietro Vernotico. Previste riduzioni per soste di 5 ore o per l’intera giornata, abbonamenti per i residenti e pass per medici generici

SAN PIETRO VERNOTICO – Contro la sosta selvaggia arrivano i parcheggi a pagamento. Con deliberazione di giunta comunale n°66 del 26 marzo scorso, è stata attivata la “procedura di avvio in forma sperimentale sosta a pagamento area a parcheggio di Campo di Mare e in alcune strade di S. Pietro Vernotico” e stabilite le tariffe. Si parla di 0,80 centesimi a ora per Campo di Mare e 0,50 per San Pietro Vernotico. Previste riduzioni per soste di 5 ore o per l’intera giornata, abbonamenti per i residenti e pass per medici generici.

“È intenzione dell’Amministrazione elaborare un piano complessivo dei parcheggi che, tanto in San Pietro Vernotico che in Campo di Mare, razionalizzi gli spazi urbani e riduca tanto i fenomeni di c.d. sosta selvaggia, che di intasamento del traffico veicolare”, si legge nella premessa dell’atto. 

Come è ben noto via Brindisi in particolare, ma anche altre zone del paese dove si concentrano le attività commerciali si registrano continui episodi di sosta selvaggia, auto in doppia fila o di traverso, che creano imbottigliamenti di traffico e intralcio anche ai mezzi di soccorso. Più volte gli agenti della Polizia locale sono stati chiamati per decongestionare la circolazione stradale intasata proprio per auto parcheggiate in doppia fila. Spesso sono fioccate multe anche da parte dei carabinieri.

Al momento, dovendo l’amministrazione procedere con l’approvazione del bilancio, sono solo state stabilite le tariffe. “Tali aspetti devono tuttavia seguire un iter istruttorio complesso, non ultimabile nei termini di approvazione del bilancio comunale dell’Ente che, al contempo, rappresenta un termine entro cui stabilire le tariffe da richiedere ai fruitori di un servizio di sosta a pagamento. Nelle more della definizione del progetto di mobilità più ampio e complessivo, sicuramente si ritiene di poter avviare, anche a livello sperimentale prendendo spunto dai riscontri avuti negli anni precedenti in cui si è svolto tale servizio, la sosta a pagamento nella zona di campo di Mare all’uopo prevista”.

“Allo stesso modo si ritiene possibile prevedere, sempre a livello sperimentale, in alcune strade in San Pietro Vernotico zone destinate a sosta regolamentata con disco orario e/o con il pagamento del parcheggio; al fine di poter consentire l’avvio della sperimentazione si prevede il prezzo orario del parcheggio differenziato per la marina di campo di Mare e per San Pietro Vernotico”.

Le tariffe previste

Per la marina di Campo di Mare si prevede un costo orario di 0,80 centesimi, 2,50 euro per cinque ore, 4 euro per tutta la giornata. Previsti anche abbonamenti per i residenti e non residenti di 15 euro settimanali e 40 mensili. Per San Pietro, invece, la tariffa oraria prevista è di 0,50 centesimi e l’abbonamento per i residenti 20 euro mensili.

Sono previsti pass gratuiti per i medici generici chiamati ad effettuare visite domiciliari, e nulla sarà dovuto per i soggetti portatori di handicap muniti di idoneo contrassegno rilasciato dalla competente commissione.

Un servizio, quello della sosta a pagamento, attivato per la prima volta a San Pietro Vernotico nel 2009 (giunta Rollo), poi sospeso e riattivato nel 2012 (giunta Rizzo).

Al momento non sono state definite le vie interessate e chi si occuperà del controllo. In passato furono assunti ausiliari del traffico a tempo determinato. Da quanto si apprende il servizio dovrebbe essere attivato prima della stagione estiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

  • Coronavirus: 22 nuovi contagi e un decesso in provincia di Brindisi

  • Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

  • Coronavirus: trend in calo in Puglia, nel Brindisino altri 12 contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento