menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport, ballo e didattica all’aperto: finanziato il nuovo Polo aggregativo

L'opera finanziata consentirà di completare gli interventi di urbanizzazione nella piazza Nuova Europa

SAN PIETRO VERNOTICO - Il Comune di San Pietro Vernotico porta a casa un finanziamento regionale per la riqualificazione di piazza Nuova Europa grazie all'avviso pubblico avviso pubblico “Programma dell’Abitare Sostenibile e Solidale Regione Puglia”, piazzandosi secondo in graduatoria con il massimo punteggio alle spalle della città di Foggia. Il Comune aveva candidato il progetto lo scorso 3 novembre congiuntamente ad Arca Nord Salento.

"E' doveroso ringraziare tutti coloro i quali hanno contribuito ad ottenere questo importante risultato - dichiara l'assessore ai lavori pubblici, Gianluca Epifani -  i progettisti, gli uffici comunali, ed Arca Nord Salento, in particolare Salvatore Candido, dipendente di Arca Nord, che ha svolto una funzione fondamentale di raccordo tra  i due enti.  L'opera finanziata ci consentirá di completare gli interventi di urbanizzazione nella piazza Nuova Europa realizzata nella precedente amministrazione guidata dal sindaco Pasquale Rizzo,  e a riqualificare sotto il profilo della prestazione energetica ed altri interventi di efficientamento di numerosi alloggi esistenti nella contrada Cicorella, per un importo complessivo di oltre un milione e mezzo di euro".

Il progetto, infatti, si suddivide in due ambiti tematici per creare un polo aggregativo importante per il tessuto sociale della città: è prevista la realizzazione di un bar-pizzeria, di bagni pubblici, un campo da basket, un campo da volley, un campo di calcio a 5, un'area per arti marziali, un'aula didattica all'aperto, pista da ballo, spazi comuni di connessione tra i campi sportivi con sedute e soste, un percorso fitness con due piattaforme per il fitness,una zona con gradoni per piccoli spettacoli all'aperto, un prato per il gioco libero, sotto-percorsi di connessione, sedute con tavoli e panchine, illuminazione degli impianti sportivi e dei percorsi.

Nonchè prevede la rimozione e liberazione delle aiuole dal grigliato in cls, aratura del terreno e riporto d nuovo terreno vegetale e torba, introduzione di 6 nuove alberature caducifoglie  nelle aree libere da pavimentazione, introduzione di 200 nuove piante arbustive, introduzione di 100 piante tappezzanti, introduzione di 10 piante rampicanti, semina di tappeto erboso, completamento dell'impianto di irrigazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovi casi scendono sotto quota 1000, altri 27 decessi

  • Politica

    Torre Guaceto: Brindisi punta alla rotazione della presidenza

  • Emergenza Covid-19

    Apertura strutture turistiche, una soluzione dal passaporto sanitario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento