Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità San Pietro Vernotico

Lotta al randagismo, avviate le procedure per la costruzione del canile sanitario

L'assessore al lavori pubblici, Gianluca Epifani: "Sarà realizzato interamente con somme derivanti dall' avanzo libero di amministrazione dell' esercizio 2020"

SAN PIETRO VERNOTICO - Anche San Pietro Vernotico avrà presto un canile, una struttura sanitaria pubblica registrata in anagrafe canina finalizzata alla custodia temporanea e al controllo della popolazione canina vagante. Con deliberazione di consiglio comunale numero 48 del 28 luglio scorso, votata da tutti i consiglieri di maggioranza presenti, è stata demandata all'area 3 lavori pubblici-patrimonio, l'attività gestionale finalizzata all'acquisto delle aree da destinare a canile sanitario mediante la predisposizione ed indizione di un'apposita procedura ad evidenza pubblica, con l'obiettivo di acquisire offerte di vendita di immobili siti nel territorio comunale da parte di soggetti pubblici o privati.

"Il nuovo canile sanitario comunale - spiega l'assessore al lavori pubblici, Gianluca Epifani - che sarà realizzato interamente con somme derivanti dall' avanzo libero di amministrazione dell' esercizio 2020, consentirà di agevolare le attività della polizia locale nella gestione del sempre attuale fenomeno del randagismo. Occorre ricordare infatti che la Puglia, e di conseguenza anche il nostro territorio, risulta essere la Regione dove avviene il maggior numero di abbandoni di cani." Presso i canili sanitari, i cani stazionano per un periodo massimo di sessanta giorni. Vengono curati, sterilizzati, microchippati e dati in adozione attraverso la collaborazione con le associazioni protezioniste o animaliste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al randagismo, avviate le procedure per la costruzione del canile sanitario

BrindisiReport è in caricamento