Attualità

San Teodoro e San Lorenzo, si respira aria di festa: tornano le luminarie sui corsi

Anche quest’anno si dovrà fare a meno dei fuochi d’artificio e della processione (su disposizione della Cei, Conferenza episcopale italiana), previsti invece una cinquantina di bancarelle e il luna park

BRINDISI - Si torna a respirare aria di festa in città. Da oggi sabato 28 agosto, partono i festeggiamenti per i patroni San Teodoro D’Amasea e San Lorenzo da Brindisi. La ditta Elettro Luminarie Srl di San Donaci si sta occupando dell’installazione delle luminarie lungo i corsi principali e questa sera in piazza Santa Teresa si svolgerà lo spettacolo teatrale di Neri Marcore  e Stefano Miceli “Ri-Generazioni”. In programma anche altri eventi, domani andrà in scena la “Peregrinario Reliquie” un gioco divertente e istruttivo che consiste in un percorso tra i luoghi significativi dei nostri tempi.  

installazione luminarie brindisi1-2

Ma sono le luminarie il simbolo delle feste patronali e anche a Brindisi, dopo lo stop dello scorso anno legato alla pandemia (ancora in corso), si torna a vivere in corsi in onore dei patroni della città.  Anche quest’anno si dovrà fare a meno dei fuochi d’artificio e della processione (su disposizione della Cei, Conferenza episcopale italiana), previsti invece una cinquantina di bancarelle e il luna park in via Spalato e zone limitrofe.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Teodoro e San Lorenzo, si respira aria di festa: tornano le luminarie sui corsi

BrindisiReport è in caricamento