Attualità

San Vito dei Normanni, il Comune chiede test rapidi anti-Covid per i bambini

A Erchie l'Amministrazione mette a disposizione dell'Asl un locale per effettuare i tamponi

SAN VITO DEI NORMANNI - Con una nota indirizzata alla Direzione generale della Asl di Brindisi, alla Direzione sanitaria, al Dipartimento di prevenzione e alla Direzione del Dss Brindisi/San Vito, il sindaco di San Vito dei Normanni, Silvana Errico, ha richiesto "l’effettuazione di test rapidi antigenici Covid, quanto meno sulla popolazione scolastica, al fine di dare rassicurazione alla cittadinanza e nell’ottica del tracciamento e contrasto al virus". Nella nota si fa riferimento a "costanti interlocuzioni con la Asl avviate dalla scrivente sin dal suo insediamento in merito al monitoraggio della situazione epidemiologica sul territorio comunale sanvitese" e si assicura "la disponibilità di spazi e locali di proprietà comunale per l’effettuazione di tali operazioni come peraltro già disposto, d’intesa con il Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Brindisi, per le vaccinazioni influenzali di competenza della medicina di base".

Erchie, l'Amministrazione mette a disposizione un locale per i tamponi

A Erchie, l'Amministrazione comunale, "valutata la oggettiva difficoltà del Servizio di igiene e prevenzione della Asl di Brindisi a fronteggiare la enorme mole di richieste di esecuzione del tampone naso-faringeo per Covid-19, unitamente ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, ha convenuto di dare un fattivo supporto di collaborazione mettendo a disposizione un idoneo locale nel quale i professionisti possono eseguire i tamponi, oltre che un mezzo con autista per il trasporto dei tamponi stessi al laboratorio indicato dalla Asl". Inoltre, l'Amministrazione propone, riguardo le modalità organizzative, ancora da definire, di effettuare il tamponamento con la metodologia del drive- in. Si è chiesta, solo per il primo giorno, la presenza di un professionista medico e/o infermiere qualificato sia nella fase organizzativo-gestionale che nella fase di esecuzione dei tamponi stessi. Conclude l'Amministrazione di Erchie: "Ciò permetterà al Comune di essere parte attiva nella ricerca di soggetti positivi al virus col fine di individuare prontamente e velocemente nuovi casi di contagio, contenendo allo stesso tempo la diffusione del virus e tutelando la salute e l'incolumità di tutti i nostri cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Vito dei Normanni, il Comune chiede test rapidi anti-Covid per i bambini

BrindisiReport è in caricamento