Coronavirus, l'ordinanza: divieto di accesso ai parchi dalle 18 fino alle 05

Niente assembramenti per strada e sistemi di contingentamento degli accessi per le attività commerciali

Il Municipio di San Vito dei Normanni

SAN VITO DEI NORMANNI - Firmata dal sindaco di San Vito dei Normanni, Silvana Errico un'ordinanza con cui viene disposto che "con decorrenza dal 21 novembre 2020, a partire dalle 18 e fino alle 05 del giorno successivo è vietato l'accesso in ville e parchi pubblici e lo stazionamento, inteso quale sosta rispetto alla circolazione a piedi, nelle seguenti vie: Diaz, Cavour, Battisti, Crispi, Vito Carbotti, piazza Pertini, rione Giovanni XXIII. Nell'ordinanza si stabilisce anche che i titolari delle medie strutture di vendita dovranno predisporre adeguati sistemi di contingentamento degli accessi tali da garantire che siano evitati assembramenti e che, comunque, sia costantemente assicurata proporzionalità tra numero di clienti presenti e superficie di vendita.

Il provvedimento si è reso necessario - come si legge nell'ordinanza - visto l'evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia, l'incremento dei casi e il fatto che, attraverso le informazioni raccolte dalle forze di polizia e le segnalazioni di cittadini, in ville e parchi comunali e in alcune vie del centro abitato si verifica lo stazionamento contemporaneo di più persone, soprattutto minori, tale da non garantire il costante il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento