rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità San Vito dei Normanni

Insediato il nuovo consiglio comunale dei ragazzi: pensieri di pace rivolti al popolo ucraino

La nuova giunta dei ragazzi è composta da sei assessori, scelti dalla sindaca Martina Convertino

SAN VITO DEI NORMANNI - Si è svolta ieri, 8 marzo, giornata internazionale della donna, nell’aula consiliare “Prof. Lorenzo Caiolo” del Municipio di San Vito dei Normanni, la seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale dei ragazzi, eletto lo scorso 18 febbraio, che vede quale sindaca una alunna della prima classe della scuola secondaria di primo grado “Meo”, Martina Convertino. Ordine del giorno dei lavori tipico delle sedute di insediamento (a cominciare dalla elezione del presidente e del vice presidente del consiglio comunale dei ragazzi, ruoli che saranno ricoperti, rispettivamente, da Antonello Simeone della “Buonsanto” e Alessia Ruggiero della “Lanza del Vasto”), ma seduta davvero particolare, visto che, proprio su proposta della giovanissima sindaca, è stato osservato un minuto di raccoglimento con un pensiero particolare alle donne, alle bambine e a tutto il popolo ucraino, “sperando e pregando – ha detto Martina – che presto torni la pace in quella terra”.

Nel corso della seduta, alla quale hanno partecipato tra gli altri i dirigenti dei due istituti comprensivi cittadini e il rappresentante dell’Unicef provinciale, il sindaco di San Vito dei Normanni Silvana Errico ha consegnato alla sindaca dei ragazzi la fascia tricolore. Al suo fianco, in un ideale passaggio di testimone, il sindaco dei ragazzi uscente Giovanni Epifani. La nuova giunta dei ragazzi è composta da sei assessori, scelti dalla sindaca: vice sindaco con delega ai rapporti con l’associazionismo e assistenza giovani e anziani Lorenzo Sacco (scuola secondaria di primo grado “Buonsanto”), assessore con delega alle attività culturali e politiche ambientali Alessia Ancona (scuola primaria “Madre Teresa di Calcutta”), assessore alla istruzione e alla biblioteca Viola Panzuti (scuola “Meo”), assessore con delega ai rapporti con l’Unicef, alla pace e solidarietà tra i popoli Giada Tedesco (scuola primaria “Lanza del Vasto”), assessore con delega allo sport, all’infanzia e alla adolescenza Pietro Punzi (scuola primaria “Don Milani”), assessore con delega al tempo libero e alle attività ricreative Claudio Papini (scuola “Meo”) .

Nel suo breve discorso di insediamento, Martina Convertino ha detto: “Mi auguro di cuore che al termine di questo percorso i grandi possano dirci: ‘Bravi, ci avete consegnato diversi spunti di riflessione’. Solo allora potremo dire che abbiamo vinto tutti noi ragazzi, con le nostre idee e le nostre proposte. Io e gli altri candidati sindaco, tutti assessori di questo consiglio, ci impegneremo per questo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insediato il nuovo consiglio comunale dei ragazzi: pensieri di pace rivolti al popolo ucraino

BrindisiReport è in caricamento