Attualità San Vito dei Normanni

Riapre la cripta di San Biagio, sarà luogo di aggregazione "dal basso"

Previsto un calendario di aperture straordinarie, la realizzazione di eventi e il coinvolgimento di studiosi che permetteranno di conoscere e far vivere sempre più questo tesoro

SAN VITO DEI NORMANNI - Riapre al pubblico la cripta di San Biagio, a partire dalla prossima settimana, grazie ad un partenariato tra il Comune di San Vito dei Normanni, proprietario del bene, ed Ep Original Art Experience, con sede a Lecce e a Roma, che da più di due decenni si occupa di valorizzazione e fruizione dei beni culturali, potendo contare al proprio attivo collaborazioni con importanti istituzioni e luoghi della cultura di carattere internazionale. Tra questi, particolare menzione riguarda la progettazione e la realizzazione del sistema di fruizione del cantiere di restauro della facciata di Santa Croce a Lecce che ha permesso in maniera innovativa di far accedere i visitatori sui ponteggi, e si è imposto all' attenzione internazionale risultando l'unica nomination per l'Italia al premio Illumina 2021 della Comunità Europea.

cripta 2-2-2

La cripta di San Biagio con il suo palinsesto pittorico rappresenta, infatti, uno dei siti più belli del panorama iconografico bizantino della Puglia Meridionale, un luogo fondamentale per la cultura e l'identità delle genti di San Vito dei Normanni, e, più in generale, dell'intera regione.  Dopo gli anni di un meticoloso restauro che ne ha permesso la pulizia e la conservazione, ora la cripta di San Biagio è pronta ad accogliere i visitatori nel pieno del suo splendore. Viene riconsegnata alla comunità uno dei beni più preziosi. E' l'occasione per offrire al visitatore il modo di conoscere la storia di una comunità e di un intero territorio che per secoli è stato ponte tra mondi e culture differenti ed è stato in grado di tradurre in arte un immenso patrimonio culturale. 

Il partenariato, che è alla base del programma di valorizzazione e fruizione della cripta di San Biagio, e che non comporta alcun impegno economico per il Comune di San Vito dei Normanni, permetterà di visitare la cripta e le grotte adiacenti tramite personale professionale e abilitato, con turni di visite orarie quotidiane da prenotare tramite il sito internet www.criptasanbiagio.it.  La prenotazione della visita permetterà di contingentare l'ingresso dei visitatori così da rispondere alle normative di sicurezza anti Covid e allo stesso tempo garantire il rispetto del microclima interno, atto alla conservazione degli affreschi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre la cripta di San Biagio, sarà luogo di aggregazione "dal basso"

BrindisiReport è in caricamento