rotate-mobile
Attualità

Santa Chiara al buio, l'amministrazione: "Tecnici a lavoro per riportare la luce"

Il contatore, a causa di uno sbalzo, si è bruciato ed ha determinato l’interruzione della linea lasciando la zona al buio

BRINDISI – Sulle strade al buio al quartiere Santa Chiara a Brindisi di cui questa testata aveva raccolto le lamentele e i disagi dei cittadini in un precedente articolo, arrivano chiarimenti da parte dell’amministrazione comunale. A causa di un guasto, sono spente le luci pubbliche di via Pastrengo, via Bezzecca e strade limitrofe. In una nota il Comune informa che sono in corso i lavori di ripristino della pubblica illuminazione.

“Il contatore, a causa di uno sbalzo, si è bruciato ed ha determinato l’interruzione della linea lasciando la zona al buio. Il contatore di nuova generazione istallato (come da nuove disposizioni di legge) è calibrato su potenze differenti rispetto al precedente e questo determina il blocco automatico per motivi di sicurezza. Il gestore - Heracomm - a cui l’amministrazione ha fatto richiesta di aumento di potenza, impiega circa dieci giorni  e dunque, nell’immediato, è stato richiesto ad Enel di aumentare temporaneamente la potenza erogata commisurata al nuovo contatore. In queste ore è in corso l’intervento di Enel che, si auspica, possa essere risolutivo nell’immediatezza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Chiara al buio, l'amministrazione: "Tecnici a lavoro per riportare la luce"

BrindisiReport è in caricamento