rotate-mobile
Attualità

Emergency salva 105 persone in mare: saranno accolte nel porto di Brindisi

Anche una donna al settimo mese di gravidanza fra i migranti soccorsi stanotte dagli operatori della nave Life Support, di fronte alla Libia, in acque internazionali

BRINDISI – Sbarcheranno nel porto di Brindisi 105 persone che stanotte (martedì 7 marzo) sono state soccorse in acque internazionali, di fronte alla Libia, dagli operatori della Life Support, della Ong Emergency. Il salvataggio è avvenuto di fronte alla Libia. Si tratta di 59 uomini, 4 bambini accompagnati, 25 minori non accompagnati e 17 donne. Una è al settimo mese di gravidanza.

“L'imbarcazione su cui si trovavano  - fa sapere Emergency attraverso un post sul suo profilo Facebook _ era in estremo pericolo: il motore aveva smesso di funzionare e stava imbarcando acqua”. L’arrivo a Brindisi per la giornata di venerdì prossimo, presso la banchina di Sant'Apollinare, nel porto interno. 

Da anni lo scalo brindisino è fra i punti di approdo delle navi impegnati in missioni di soccorso nel Mediterraneo. L’ultimo sbarco risale a luglio 2021, quando alla diga di Punta Risono furono accolti 34 migranti arrivati a bordo della nave da crociera “Norwegian Getaway”. Presso la prefettura di Brindisi è stato convocato un tavolo per il coordinamento delle operazioni di accoglienza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergency salva 105 persone in mare: saranno accolte nel porto di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento