Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità

Screening oncologici, in Puglia attivate le notifiche su app "Io"

A breve saranno anche attivi i canali whatsapp per interagire in modo sempre più digitale e immediato con le organizzazioni che si occupano di prevenzione e di promozione della salute

Dallo scorso 17 giugno 2024 tutte le persone in fascia d’età per lo screening oncologico offerto gratuitamente per la diagnosi precoce del tumore della mammella, della cervice uterina e del colon retto, ricevono una notifica sull’app IO. Lo comunica il Dipartimento Politiche della Salute.

Il nuovo canale è attivo nelle varie fasi previste dai tre programmi di screening: le persone ricevono mediante l’app IO la notifica dell’invito con il promemoria dell’appuntamento nonché la comunicazione che è pronto l’esito dell’esame di screening effettuato.

IO è l’app dei servizi pubblici, identificata dal Codice dell’amministrazione digitale (Cad) come unico punto di accesso per interagire in modo semplice e sicuro con le Pubbliche Amministrazioni, direttamente dal proprio smartphone.

La Regione Puglia aggiunge quindi un nuovo strumento di comunicazione digitale a quelli già previsti dal Piano di Comunicazione per la Prevenzione mediante la piattaforma multicanale Sm@rtScreening: telefonata, Sms ed email, oltre la tradizionale lettera cartacea.

A breve saranno anche attivi i canali whatsapp per interagire in modo sempre più digitale e immediato con le organizzazioni che si occupano di prevenzione e di promozione della salute.

Per lo screening per la prevenzione del tumore della mammella e della cervice uterina (o collo dell’utero) la notifica di invito offre i dettagli dell’appuntamento prefissato: data, ora, luogo dell’esame e codice prenotazione.

Lo screening del colon retto non prevede un appuntamento predeterminato poiché la persona destinataria ritira il kit (contenitore sterile) in una farmacia convenzionata e poi riconsegna il campione raccolto.

La notifica, in questo caso, ricorda le istruzioni per partecipare. In tutte le notifiche di screening, sono offerte anche informazioni accessorie: il numero verde unico regionale 800 957773 per richiedere informazioni e per richiedere modifiche agli appuntamenti, la pagina del portale Puglia Salute dedicata agli screening oncologici dove poter approfondire o interagire con il sistema automatico (chatbot), e il riferimento all’Informativa relativa al Trattamento dei dati personali.

Per approfondimenti sul tema degli screening oncologici, si può consultare il portale regionale “Puglia Salute”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening oncologici, in Puglia attivate le notifiche su app "Io"
BrindisiReport è in caricamento