Attualità

Scuola, l'amministrazione augura un anno pieno di entusiasmo, passione, impegno e responsabilità

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'assessore alla Pubblica istruzione di San Pietro Vernotico Antonella De Matteis e del sindaco Pasquale Rizzo

SAN PIETRO VERNOTICO - Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'assessore alla Pubblica istruzione di San Pietro Vernotico Antonella De Matteis e del sindaco Pasquale Rizzo, a nome di tutta l'amministrazione, rivolta agli studenti sampietrani che da domani inizieranno un nuovo anno scolastico. Anche questo, come il precedente, segnato daglie effetti dell'emergenza sanitaria. 

L’apertura dell’anno scolastico 2021/2022 rappresenta un momento molto particolare. L’anno appena trascorso è stato caratterizzato da ansie e preoccupazioni ma tra poche ore prende avvio l’anno scolastico più sfidante e impegnativo per tutti noi, con l’obiettivo di tornare ad una relativa normalità dopo mesi di sofferenze e incertezze. L’emergenza sanitaria che ci ha colpito ha segnato in profondità soprattutto il sistema scolastico, interrotto improvvisamente nella sua funzione sociale e didattica alternando scuola in presenza e a distanza. Abbiamo dovuto affrontare un nemico insidioso chiamato Covid ma, tutta la nostra comunità scolastica durante questo periodo, ha dato grande prova di responsabilità, rigore e corretta osservanza delle regole del vivere comune.

Ognuno di noi è stato un tassello necessario e indispensabile, ognuno nel proprio ruolo ha dato il giusto contributo. In maniera straordinaria abbiamo accettato la trasformazione del modo di vivere e fare scuola. Didattica a distanza, distanziamento, igienizzazioni e protocolli che si sono susseguiti. Questo rigore ci permette oggi, di guardare con grande fiducia al futuro e poter costruire le condizioni per ritornare a vivere quella tanto ambita quotidianità fatta di condivisione, spensieratezza ma anche di impegno e approfondimento.

Ritornare a scuola, ritrovare vecchi amici, conoscerne di nuovi, tornare a guardare negli occhi gli insegnanti, tutto questo rappresenta sempre un momento di grande emozione. Anche se la situazione sanitaria non ci consente di sentirci liberi del tutto, abbiamo un motivo di speranza in più e possiamo immaginare una seppur lenta ripresa della vita quotidiana che tanto manca a tutti noi e soprattutto ai bambini. Questo motivo di speranza ci deriva dal gran numero di persone che hanno scelto di vaccinarsi per difendere i nostri piccoli ma anche per proteggere i nonni e le persone fragili. Confidiamo molto perciò nel senso di responsabilità e altruismo per iniziare questo nuovo anno scolastico con fiducia e serenità.

Alle famiglie, ai nostri ragazzi, alle dirigenti scolastiche, ai docenti di ogni ordine e grado, a tutto il personale Ata, l’Amministrazione Comunale rivolge un augurio di buon lavoro, affinchè l’anno scolastico 2021-2022 sia vissuto con entusiasmo, passione, impegno e responsabilità, consapevoli che certamente sarà un altro anno particolare e diverso, ma comunque importante per proseguire il percorso di crescita sociale, civica ed educativa di ciascuno. A tutti voi, “Buon anno scolastico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, l'amministrazione augura un anno pieno di entusiasmo, passione, impegno e responsabilità

BrindisiReport è in caricamento