menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un convegno per educare alla gestione del problema-plastica

Promosso da Asl e da un cartello di sodalizi del Brindisino, si terrà il 28 giugno alle 18.30 all'Internazionale

BRINDISI – La Asl di Brindisi con la partnership di un a serie di sodalizi della provincia organizza per venerdì 28 giugno alle ore 18,30 nella Sala Reale del Grande Albergo Internazionale di Brindisi, un evento di sensibilizzazione dei cittadini sul tema “No alla plastica. Riduci, riusa, ricicla”. Assieme all’azienda sanitaria ci sono Club Rotary di Brindisi Valesio, Iyfr, Isola che non c’è, Fai - Delegazione di Brindisi e i Club Inner Wheel di Brindisi e Porta d’Oriente. Hanno aderito al progetto anche il Club Rotary di Ceglie Messapica, il Club Rotary di Fasano e il Club Rotary di Ostuni-Valle d’Itria.

Secondo i programmi ecosostenibili del Parlamento Europeo e del Consiglio di Stato dell’Unione Europea, l’evento è finalizzato a promuovere sul territorio brindisino una più incisiva e strategica azione comunicativa, diretta a mutare i comportamenti dei consumatori nell’ottica di ridurre considerevolmente l’utilizzo del monouso della plastica con l’obiettivo di contrastare questo materiale altamente inquinante che sta danneggiando l’ecosistema, mettendo a rischio la salute degli esseri viventi.

Più dell’80% dell’inquinamento marino proviene dalla plastica e dai modi irragionevoli con il quale la usiamo. Con una corretta campagna informativa e di sensibilizzazione, si possono promuovere stili di vita ecosostenibili che si declinano anche con piccoli gesti semplici e quotidiani. L’evento sarà introdotto dai saluti del presidente del Club Rotary di Brindisi Valesio, Francesco Lisco, e dal direttore generale della Asl di Brindisi, Giuseppe Pasqualone, cui seguiranno gli interventi dell’ammiraglio Vincenzo Rinaldi, Maria Rendina, Emanuele Vinci, Nicola Ungaro e Donato Donnoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento