rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

Dema Spa, lavoratori senza stipendio: i sindacati scrivono al prefetto

Nota a firma delle segreterie Fim-Fiom-Fismic-Uglm-Cobas-Uilm con la quale chiedono l'attivazione di un tavolo urgente in Prefettura alla presenza dell‘azienda e di tutti i referenti istituzionali

BRINDISI - Nota a firma delle segreterie Fim-Fiom-Fismic-Uglm-Cobas-Uilm con la quale chiedono l'attivazione di un tavolo urgente in Prefettura alla presenza dell‘azienda e di tutti i referenti istituzionali. 

Le segreterie territoriali di Fim-Fiom-Fismic-Uglm-Cobas-Uilm di Brindisi, con la presente, chiedono un incontro urgente con il prefetto di Brindisi, Carolina Bellantoni, per un esame congiunto sulla grave situazione dell’azienda Dema SpA (Dar e Dema), gruppo che sul territorio brindisino conta più di 200 lavoratori. La richiesta nasce dalla forte preoccupazione dovuta alla omessa corresponsione dei salari da diversi mesi, illegittimamente rispetto a quanto previsto dal Ccnl.

La stessa, nel tempo e sempre illegittimamente, ha adottato una modalità di erogazione dei salari mediante acconti, fino ad arrivare alla totale sospensione nell’ultimo mese. Tale situazione risulta non più sostenibile dai lavoratori, i quali, non riescono ad
onorare gli impegni per soddisfare i bisogni primari delle proprie famiglie. Preoccupa, pertanto, che tale sentimento di sconforto e rabbia possa sfociare in azioni di protesta fuori controllo. La problematica sopra esposta si acuisce maggiormente per la mancanza di informazioni e visibilità futura.

L’azienda dimostra un atteggiamento irrispettoso, di mancanza di trasparenza e correttezza nei confronti delle maestranze, avendo chiuso ad ogni tipo di relazione sindacale. Pertanto, oltre ad addivenire ad una risoluzione sul problema contingente di cui
sopra, si chiede a sua Eccellenza, di convocare al più presto un tavolo prefettizio alla presenza dell‘azienda e di tutti i referenti istituzionali al fine di poter avviare un’analisi ed approfondimento sulle prospettive future dell’azienda in parola, in considerazione
anche degli annunciati finanziamenti pubblici nazionali e regionali a cui la stessa dovrebbe attingere.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dema Spa, lavoratori senza stipendio: i sindacati scrivono al prefetto

BrindisiReport è in caricamento