Nuove case popolari al Paradiso: "Entro settembre l'assegnazione"

Sopralluogo stamani da parte del sindaco Riccardo Rossi e dell'assessore Brigante presso il cantiere in via Torretta

BRINDISI - Potrebbe avvenire il prossimo mese di settembre l'assegnazionne dei nuovi alloggi di edilizia popolare che si stanno realizzando in via della Torretta, al quartiere Paradiso. Lo ha dichiarato il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, al termine di un sopralluogo sul cantiere effettuato stamani (giovedì 14 maggio) insieme all’assessore ai Lavori pubblici Elena Tiziana Brigante e al dirigente Fabio Lacinio.

Nuove case popolari via Torretta 2-2

"Da quando è stato possibile riprendere le attività di cantiere - dichiara il primo cittadino - abbiamo voluto dare priorità a questo intervento utile ad affrontare l’emergenza abitativa, in modo da poter assegnare gli alloggi a settembre.  Sono 4 le palazzine per un totale di 50 alloggi, di cui 7 a norma per persone con disabilità. Inoltre gli edifici hanno un sistema di isolamento termico che garantirà un notevole risparmio in termini energetici e di inquinamento atmosferico".

"Gli alloggi saranno - conclude Rossi - in parte destinati agli attuali occupanti delle baracche di Parco Bove, a seguito dell’esito della cabina di regia in prefettura. Vogliamo raggiungere un duplice obiettivo: riqualificare finalmente un’area del quartiere, quella di Parco Bove, con alte potenzialità sociali e garantire la casa a chi ne ha diritto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento