rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Attualità

“Insieme per la pace", al via la settimana dei diritti dei ragazzi: un ricco programma di attività

Dal 13 al 20 novembre 2023: dedicata agli studenti di tutte le Scuole primarie e secondarie di primo grado di Brindisi per celebrare la Convenzione Internazionale sui Diritti del Fanciullo

BRINDISI - Da lunedì 13 a lunedì 20 novembre 2023, arriva a Brindisi la sesta edizione della Settimana dei Diritti dei Ragazzi, “Insieme per la pace”, l’appuntamento promosso dalla Cooperativa Sociale “Amani” e il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Brindisi.

L’iniziativa prevede un ricco programma di attività rivolto ai giovani cittadini per rispondere alla scommessa ambiziosa di poter offrire alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi opportunità significative di partecipazione attiva, di promozione della loro autonomia, di protagonismo, di utilità sociale e civile del loro pensare, sognare e agire.

Le azioni promosse rientrano nel nuovo percorso educativo “Se puoi immaginarlo, puoi farlo”, pensato dal Servizio “La Città dei Ragazzi”, e prendono spunto dalle forti tematiche di attualità, in primis il tema della pace fra i popoli, ma anche dai risultati emersi dalla straordinaria ricerca promossa dal Consiglio Comunale dei Ragazzi dal titolo “La mia città, il mio quartiere, la mia scuola”. La Settimana dei Diritti dei Ragazzi si pone, inoltre, a supporto dei programmi di educazione civica avviati nelle scuole, ponendo i percorsi educativi ministeriali al centro delle attività proposte, affinché scuola e territorio siano in continua relazione.

Gli incontri permetteranno ai giovani partecipanti di approfondire i temi collegati ai Diritti del Fanciullo, dedicando ogni giornata ad un argomento in particolare: la pace, la libertà di espressione, lo studio, il gioco, l’uguaglianza, il benessere, lo sport, gli stili di vita sostenibili.

Il programma della Sesta edizione della Settimana dei Diritti dei Ragazzi accompagna il Consiglio Comunale dei Ragazzi, i Consigli Scolastici e intere classi, in una esperienza itinerante per tutta la città di Brindisi, per far vivere alcuni dei luoghi cittadini rivolti alle giovani generazioni (MediaPorto, Case di Quartiere, parchi, spazi associativi e di accoglienza) insieme ad ospiti appartenenti al mondo delle Istituzioni, educatori, insegnanti ed esperti.

Le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi sperimenteranno, ancora una volta da protagonisti, la cittadinanza partecipata, vivendo giornate coinvolgenti, mettendo in atto iniziative utili alla città e ai suoi abitanti, consolidando collaborazioni e coltivando nuovi talenti.

Il programma è organizzato per garantire la partecipazione di una rappresentanza di studenti di ciascun Plesso Scolastico di ogni Istituto Comprensivo della città. La settimana si conclude lunedì 20 novembre, anniversario della approvazione della Convenzione Onu per i Diritti dell'Infanzia, con iniziative da vivere all’interno delle singole scuole.

Continua è la scommessa della Coop. Sociale Amani a Brindisi: “Ciascuno cresce solo se sognato”, recita un famoso verso di Danilo Dolci. I fanciulli hanno bisogno di immaginarsi nel futuro, ma anche della fiducia, della presenza e dello sguardo positivo degli adulti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Insieme per la pace", al via la settimana dei diritti dei ragazzi: un ricco programma di attività

BrindisiReport è in caricamento