Attualità

San Marco: "Legame fondamentale con Brindisi, da 50 anni la nostra casa"

Il contrammiraglio Luca Anconelli, comandante della Brigata, ha illustrato le iniziative previste fra il 3 e l'8 settembre per il 50ennale dell'insediamento della fanteria di Marina

BRINDISI – “Brindisi è la nostra casa: ci dà il posto in cui poter lavorare ogni giorno e poter supportare la collettività e la nazione, addestrandoci nelle nostre attività giornaliere”. Le parole del comandante della Brigata Marina San Marco, contrammiraglio Luca Anconelli, sugellano il legame inscindibile che si è instaurato fra Brindisi, i brindisini e la fanteria della Marina Militare. Il San Marco si è insediato presso il castello Svevo nel 1971, 50 anni fa. Le “nozze d’oro” con la città saranno celebrate con una serie di eventi, mostre e spettacoli che fra il 3 e l’8 settembre si svolgeranno fra lo stesso Castello, per l’occasione aperto alle visite, e il porto di Brindisi, con il lancio dell'hashtag #50SanMarcoBrindisi.

Le iniziative in programma sono state illustrate dal comandante Anconelli nel corso di una conferenza stampa che si è svolta stamani (giovedì 2 settembre) nel salone di rappresentanza del castello, in presenza anche del sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi. Fra il pubblico era presente anche un ex caporale del San Marco che 50 anni fa, in occasione dell’arrivo del battaglione, sfilò per le vie di Brindisi. Quel caporale, originario dal Nord Italia, si innamorò a tal punto della città da restarci per il resto della sua vita, diventando un brindisino d’adozione. Di storie come quella di questo caporale in congedo se ne contano a decine fra i militari che in mezzo secolo hanno prestato servizio a Brindisi, onorando la divisa del San marco. 

Fra la città e la Marina vi è stato infatti uno scambio reciproco. “Il rapporto che è nato fra la Brigata Marina San Marco e tutte le istituzioni brindisine - afferma il contrammiraglio Anconelli - è un rapporto veramente incredibile, che va bel oltre le mura del castello”. Andava celebrato degnamente, dunque, il cinquantennale, “con moltissime iniziative tutte fatte in sinergia con tantissime realtà locali - spiega Anconelli - e grazie al grandissimo supporto della Regione Puglia e del Comune di Brindisi”. 

Il sindaco Riccardo Rossi e il contrammiraglio Anconelli-2

“Si svolgeranno – prosegue Anconelli - attività militari, attività ludiche di diverso tipo organizzate dall’Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico meridionale, dalla città e da noi, anche in termini di dimostrazioni, per far vedere quello che facciamo dentro le mura del castello o nelle nostre aree addestrative sparse in giro per l’Italia. Ci saranno una dimostrazione anfibia, una mostra statica di mezzi e materiali nella zona di piazzale Lenio Flacco, cerimonie solenni come il cambio del drappo della bandiera di guerra e la cerimonia di consegna del bacco dei nuovi ufficiali che finiscono il corso di formazione. Oltre a questo l’esibizione in prima nazionale del Silent Drill Platoon del San Marco, plotone di altissima rappresentanza che fa coreografie e dimostrazioni con le armi uniche in Italia e al mondo”. 

Il castello di terra sarà il protagonista della settimana di celebrazioni. “L’apertura del castello – dichiara Anconelli- è qualcosa che con il Comune di Brindisi cerchiamo sempre di fare. L’unica cosa che ci ha fatto sospendere le visite è stata la pandemia in atto. Adesso è stato rinnovato l’accordo quadro che a breve verrò firmato nuovamente con il Comune di Brindisi e Marina Sud (comando marittimo del Sud Italia della Marina Militare). In futuro ci saranno aperture a cadenza settimanale, come fatto in precedenza”. 

Venerdì 3 settembre

Dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30 ci sarà l'apertura del Castello Svevo e la mostra fotografica "50 anni del San  Marco a Brindisi". Informazioni e prenotazioni: associazione Le Colonne - segreterialecolonne@gmail.com - tel/whatsapp: 379 2653244.  E' necessario esibire la certificazione verde (green pass). Alle 18, sempre al Castello Svevo, presso la sala Federico II, si svolgerà la presentazione del libro "Noi siamo la Marina" a cura di  Anita Fiaschetti. Informazioni e prenotazioni: associazione Le Colonne - segreterialecolonne@gmail.com - tel/whatsapp: 379 2653244 E' necessario esibire la certificazione verde (green pass).

Domenica 5 settembre

Dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30 ci sarà l'apertura del Castello Svevo e la mostra fotografica "50 anni del San Marco a Brindisi". Informazioni e prenotazioni: associazione Le Colonne - segreterialecolonne@gmail.com - tel/whatsapp: 379 2653244. E' necessario esibire la certificazione verde (green pass). Poi la domenica sarà nel segno dello sport, con le gare podistiche a cura della Asd Amatori Brindisi. Partenza ore 9. Due specialità 5mila e 10mila metri, non competitiva. Partenza da viale Regina Margherita (piazzale antistante la sede della Capitaneria di porto) con transito dalla stazione navale. Iscrizioni presso "Cisalfa Sport", centro commerciale BrinPark nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 18.30 alle ore 20.00; parco Cesare Braico nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 18.30 alle ore 20.00 (info tel. 320-7641898 - tel. 328-6323866).

Lunedì 6 settembre

Dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30 ci sarà l'apertura del Castello Svevo e la mostra fotografica "50 anni del San Marco a Brindisi". Informazioni e prenotazioni: associazione Le Colonne - segreterialecolonne@gmail.com - tel/whatsapp: 379 2653244.  E' necessario esibire la certificazione verde (green pass). Dalle 10 alle 17 si svolgerà la prima edizione del trofeo "San Marco e città di Brindisi"; regata svolta dal Circolo della vela di Brindisi (imbarcazioni d'altura). Partenza a nord della diga di Punta Riso (direzione Punta Penne). Iscrizioni - https://www.circolovelabrindisi.it -  info@circolovelabrindisi.it - telefoni: 329 625 6611 - 388 344 7687  - 335 664 0018. Presso il porto di Brindisi, dalle 11 alle 12.30, si svolgerà la prima edizione del trofeo "San Marco e città di Brindisi", veleggiata svolta dalla Lega Navale Italiana a favore dei ragazzi  (optimist, laser). Sempre presso il porto di Brindisi, dalle 16 alle 18, si svolgerà la prima edizione del trofeo "San Marco e città di Brindisi", gara di canottaggio svolta dalla Lega Navale Italiana.

Martedì 7 settembre

Nel piazzale Lenio Flacco, dalle 10 alle 22, si terrà la mostra statica diffusa sugli equipaggiamenti, mezzi e materiali della brigata marina San Marco. E' necessario esibire la certificazione verde (green pass). Sempre dalle 10 alle 22, presso la stazione marittima, ci sarà il Port day a cura dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico  Meridionale. Dalle 18 alle 19, presso il porto di Brindisi, dimostrazione anfibia con impiego reale degli assetti anfibi della marina militare (unità di superficie, elicotteri, mezzi d'assalto anfibi).

Mercoledì 8 settembre

Nel piazzale Lenio Flacco, dalle 10 alle 22, si terrà la mostra statica diffusa sugli equipaggiamenti, mezzi e materiali della brigata marina San Marco. E' necessario esibire la certificazione verde (green pass). Sempre nel piazzale Lenio Flacco, dalle 16.30 alle 18.30, si svolgerà la cerimonia di consegna del basco al corso di abilitazione anfibia, rinnovo del drappo della Bandiera Di Guerra del I reggimento San Marco e dimostrazione del Silent Drill Platoon del San Marco. Ingresso con invito - E' necessario esibire la certificazione verde  (green pass). Infine, notte bianca città di Brindisi con apertura notturna attività commerciali e musei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marco: "Legame fondamentale con Brindisi, da 50 anni la nostra casa"

BrindisiReport è in caricamento